mercoledì 28 agosto 2013

Messaggio 30 aprile 2006

Padova 30 aprile 2006

. Vergine Maria Reggente della S.S. trinità.

Dolci figli .

Sia benedetto il Divisissimo e Santissimo Sacramento.+

Fate sempre la volontà dell’Eterno, pregate affinché il maligno non turbi i vostri cuori e la mente.
Io sono sempre con voi finché sarete con Me; non allontanatevi dal cuore del Signore.

Cari figli non confondete il maligno con Dio, le azioni del male sono molte non confondetele con quelle del bene. Tempi bui si preparano per tutta l’umanità, sconvolgimenti sono già in atto, ma l’uomo vede solo quelli terreni, già le potenze si combattono, ma ancora dovrete attendere il volere dell’Eterno non è ancora concretizzato, quando lo sarà ve ne accorgerete tutti; dovete pazientare, la grande prova non è ancora così vicina come molti vorrebbero. Guardate figli i segni dei tempi, tutto è già manifesto ma voi non riuscite a vederli, guadate con gli occhi dell’anima! non con la mente, non con la scienza, non con la ragione.
Allontanate i vostri occhi e il vostro cuore dall'impurità del mondo, non credete a nulla di ciò che l’uomo vi propone, il tempo dell’inganno è questo. Voi tutti sarete passati al vaglio, voi tutti dovrete patire, piangere e soffrire per giungere candidi e radiosi alla gloria dell’Eterno Dio. Il male più grande per questo mondo è quello dell’impurità; fate il possibile di essere sempre puri, che il maligno non vi tragga in inganno  facendovi credere che l’impurità sia pura; attenzione figli il demonio e alla vostra porta, molti giovani cadono e si lasciano conquistare da questo orribile male, che corrompe anche le anime più belle. Figli la verità, l’onestà siano sempre sulla vostra bocca e nei vostri pensieri. Non temete le azioni degli uomini, temete il volere di Dio, temete la sua giustizia e la sua condanna, Essa può esaltarvi al paradiso o destinarvi all'abisso.
Siete chiamati tutti a resistere a perseverare, ad esaltare il bene, non ponetevi dalla parte del male, vi supplico figli pregate, affinché Dio Padre, vi salvi. Dio vaglia i vostri pensieri, parole, azioni ed un giorno per essi sarete giudicati, lasciate all'uomo le cose dell’uomo e date a Dio la sua parte.
Vi esorto figli, ponetevi dalla parte del Padre, così come feci Io prima fra tutte le sue creature; decidete figli di essere del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo sempre. Siate umili, nella verità, nelle giustizia, Io vi guardo e vi amo; attendo il vostro amore. Vi benedico assieme al Padre, al
Figlio e allo Spirito Santo. + 

Amen.