sabato 17 agosto 2013

Messaggio del 14.04.2004

 

Padova, Messaggio del 14.04.2004
 
Gesù: "Figlio, tu come lo vedi il mondo di oggi?"

"Il mondo è pieno di Satana, oggi non si prega più e coloro che pregano sono veramente pochi, la loro preghiera non può più sopperire alla mancanza di fede, ed allora Satana avanza e conquista posizioni, su posizioni, gli uomini si rifiutano di seguirci, vogliono solo ascoltare le falsità del maligno a loro non interessa cosa gli accadrà; ne in questa vita nell'altra, basta solo divertirsi, amano solo se stessi e sono crudeli, mentitori e lussuriosi.
Anche la mia chiesa sta cadendo in basso. Quanto dolore, quanta disperazione Io provo nel vedervi così e pensare che vi amo lo stesso.
Ma voi come contraccambiate questo amore! che vi dono ogni giorno, con l'indifferenza, non volete nemmeno sentire, allora vi lascio liberi di dannarvi da soli, se solo sapeste quanto male vi fate, se solo sapeste, cosa e quale grande danno arrecate alle vostre vite, se ora fate ciò che volete, domani quando non sarete più tra i vivi, dovrete patire pene terribili, quanti di voi andranno all'inferno!!!
Un luogo dove si grida dal dolore, se ora piangete per i vostri piccoli mali, quando sarete lì, urlerete per l'eternità. Ormai nessuno prega più, a cosa serve parlare del mio amore per voi, se non fate ciò che è meglio per voi, non volete salvarvi, ma volete solo divertirvi, non pensate al futuro che non c’è per nessuno.
Seguite le vostre passioni più sfrenate, la violenza, l'odio, l'invidia, la gelosia, l'ipocrisia, la menzogna, l'avarizia, a cosa serve che Io continui a richiamarvi, a supplicarvi di cambiare, a dire che potete ancora farcela, riprenderò a me i doni che ho dato, affinché il mondo sia vuoto.
Nel momento in cui farò ciò, sarete caduti così in basso, che solo il mio intervento potrà rialzarvi. Quanti..... periranno, sotto il peso dei vostri crimini, invece di pregare, preferite fare del male e farvi del male, seguire il male.
Quando in un uomo, la voce più forte è quella del maligno, egli è già preda del maligno. A molti queste parole turbano e non vogliono leggerle, perché attraverso esse la loro coscienza si sveglia e li fa provare vergogna, tristezza del proprio essere, queste mie parole sono rimproveri per coloro che vogliono seguire il male, fare, farsi del male, si illudono e vogliono credere, che nel modo in cui vivono sia per loro un bene, si privano del vero bene, del mio amore, della mia grazia, e si illudono che il male sia per loro un bene, lottano contro un male che per loro in realtà sono Io, il loro vero male, Io, Dio, Padre, Figlio, Spirito Santo, sono per il maligno il suo vero male e per tutti coloro che volontariamente lo seguono.
Cosa posso dirvi di più! i miei richiami sono già molti; già sapete cosa dovete fare, se vi amate, se volete arrivare a Me, solo Io, vi do la vita, solo Io, vi do la salvezza, solo Io, posso, dirvi, solo Io conosco il vostro destino.
Non credete alle lusinghe del maligno, egli non sa e non conosce il vostro destino, può solo fingere di sapere, vi da una ricchezza, che non esiste, ciò che vi dà, è solo illusione."