giovedì 15 agosto 2013

Messaggio: Padova, 27 gennaio 2006

Padova, 27 gennaio 2006

Caro figlio, sono il tuo Gesù che scende dalla maestà del Padre Mio.

La chiesa interpreta a proprio modo le mie parole; non ho mai detto alle genti di non liberare i fratelli dal maligno. Anzi ho detto l'opposto.
Interpretate correttamente la mia parola e non come vi piace di più, perché ne risponderete quando sarete innanzi al Padre Mio, nessun uomo grande o piccolo, potente o povero, laico o sacerdote sfugge alla giustizia. Chi conosce di più e ha la conoscenza in se, sarà punito più severamente di colui che per ignoranza non sa.

Infatti la preghiera che il Padre Mio vi ha affidato serve per liberarsi dal male, Io ho sempre voluto che la mia chiesa la insegnasse ovunque, se dunque ho fatto ciò, è perché ho ritenuto giusto che tutti fossero in grado di proteggersi dal maligno e questa mia preghiera esercita per mia volontà e il potere del Padre Mio che è nei Cieli.(Padre Nostro)

Ho ripreso i mie apostoli, quando cercarono d'impedire, ad uno che non era tra di loro, di esercitare l'esorcismo, chiunque lo esercita in mio nome è con me, non solo i mie consacrati. Nessun uomo può fare nulla se io non lo permetto, né sacerdote, né laico.

Infatti ciò è vero, perché in alcuni casi di miei consacrati l’ amministrare il potere è vano, specie negli esorcismi, quando solo io decido, come e in che modo, in quale tempo un essere umano si debba liberare dal maligno.

Chiesa mia, non pensate che il potere è nelle vostre mani, in voi vi è la mia consacrazione, ma se non fate la mia volontà il potere torna me, rendendo vano il vostro operato. Credete in ciò che fate, credete che io sono vivo tra voi, in quel pezzo di pane, io sono vivo e allora mi manifesterò, ma se c'è dubbio in voi ciò che fate non ha valore.

Il potere che gli uomini muovono mediante l'uso della parola è efficace solo se io manifesto Il potere attraverso quella parola, ma se io non manifesto potere mediante quella parola, nulla accade, l'uomo di suo non ha alcun potere.



Qui manca un pezzo.... non me ne sono accorto...cerco il messaggio vedo.

  • A Chiara Donati e Luigi Ciardi piace questo elemento.
  • Luigi Ciardi ma questo sta' scritto pure nel vangelo ...
  • Boanerges Jhwhnn beh logico. è un richiamo!
  • Boanerges Jhwhnn Gesù spesso ripete, quello che ha detto agli apostoli.
  • Boanerges Jhwhnn Sopratutto perchè gli uomini spesso non fanno quello che sta scritto.
  • Boanerges Jhwhnn Se l'uomo facesse quello che Gesù ha chiesto, non ci sarebbe motivo di richiamare l'umanità intera e dover intervenire continuamente ad arginare gli errori che anche gli apostoli(sacerdoti) della chiesa fanno.
  • Boanerges Jhwhnn è anche logico, perchè Dio tutelando noi, mediante la sua legge, tutela se stesso.