martedì 31 maggio 2016

Le leggi insensate distruggeranno le Nazioni !!!

Saremo dominati dall'Islam!!!

Vi invito a leggere questo articolo, che non centra con il messaggio sottostante, ma vi fa capire quanto il messaggio sia perfettamente inerente ed innestato in questo tempo che stiamo vivendo....
Una sola cosa, visto che Renzi fa leggi contro gli Italiani tutti, anche contro se stesso, gli altri parlamentari, i magistrati, i poliziotti, l'esercito etc...perchè c'è da dire una cosa, che queste leggi che il PD fa vanno contro tutti, non crediamo che sia solo per il popolo fesso, a averne di male, ma anche per agli altri...Invitiamo tutti i profughi andare prima a casa di Renzi, a prendere domicilio, poi se non trovano spazio e conforto come credono loro che cerchino dagli altri suoi amici del PD, sicuramente hanno tutto quello che i profughi aggrada, visto che sono persone ricche e i profughi vogliono abitare in casa lussuose con tutti gli agi del caso, con tanti soldi pagati dallo stato e abiti marca e bei mobili, sopratutto roba che sia firmata e che costi una barca di soldi... e certamente Renzi, e tutti quelli del PD come anche il resto del parlamentari sono sicuramente molto benestanti, basta vedere come si vestono.


Ma passiamo al qualcosa di più serio, almeno sapranno come va a finire.....



La Madre di Dio 13 maggio 1999.


A causa delle decisioni insensate imposte dal mondo, dopo l'anno 2010. 
La Chiesa sarà preda di demoni immondi, e chi ha fede dovrà fuggire e nascondersi, ci saranno due chiese, una repressa e una visibile non mia, tutto sarà unito ma disunito, sempre più si allarga la fossa, una falsa parola scenderà tra le pecore confuse una contro l'altra, quello che ho già predetto da secoli avverrà, perché l'uomo si è arreso a satana. Preparatevi perché l'anno dell'aria si avvicina, il mondo arabo, conquisterà il potere della tua nazione(Italia); sangue dal colle, (colpo di stato) tutti morti i vostri capi, la mezza luna verrà posta sugli edifici del potere, imporrà la sua legge a tutta la nazione, l'esercito sarà impotente, molti tra chi ha danari, giudici, medici ed altri fuggiranno, perché l'Italia non avrà legge. Sarete abbandonati da tutti i potenti e dominati da un popolo sanguinario e così altre nazioni, cadranno, una dopo l'altra, Spagna, Francia, Germania, Belgio ed altre, ed infine la Russia, anche Israele piangerà, i Balcani saranno in fiamme, le Americhe saranno scosse, gelide e arse e il resto del mondo avrà grandi danni, in tutto questo infurieranno gli eventi naturali e cosmici, acqua ripulirà tutto. Ma il Signore accelererà il tempo, e il tempo sarà breve”



Vedo di dare una breve spiegazione almeno per quello che posso dire, dice che ci sarà un colpo di stato, tutti i governati italiani saranno uccisi(tutti). Ovviamente il colpo di stato, avverrà a causa delle insensate leggi promosse dai governi che si sono susseguiti nelle nazione, specie quelli di sinistra, che hanno sempre promosso come ben si vede tasse e leggi, assai inique e curiose, tutte volte adaiutare gli Islamici, senza per altro tener presente che la loro vera intenzione non è quella di rimanere solo un popolo diviso in una Nazione non loro, ma di divenire loro i padroni di questa nazione, e ovviamente il PD scioccamente pensando al bene presente e materiale delle proprie tasche, cioè di aver voti per essere rieletti, gliene sta dando l'opportunità, inserendo nel parlamento elementi islamici, che a tempo giusto, attueranno il colpo d stato, il problema poveri quelli del PD che non hanno la lungimiranza di vedere dove le loro brame di potere li stanno portando diritti nella fossa, comune, come dice la Madre di Dio, sangue dal colle. Personalmente dico questo a Berlusconi e alla destra italiana, mettete al sicuro voi stessi e la vostre famiglie finché c'è tempo, perchè il tempo non è lontanissimo, e coloro che oggi governano quando accadrà saranno ancora al potere, allora la ghigliottina non calerà sulle vostre teste, ma sulle loro che avranno operato il male verso la Nazione. 
L'esercito sarà impotente, significa disarmato a causa di volontà mondiali.
Per la chiesa non c'è molto da dire perchè è sotto gli occhi di tutti.

La mia speranza che avvertire prima possa servire per evitare queste conseguenze, vedremo se la sinistra sarà stata intelligente!!! 


sabato 28 maggio 2016

Non puoi porre il veggente al posto di Cristo!


Maledetto l'uomo che confida nell'uomo!!!






Molta gente oggi, è presa così tanto dai veggenti, che fa altro che cercarli, e li segue in tutto quello fanno, dicono, li idolatrano come se fossero dei scesi dal cielo, li toccano come se si aspettassero che esca da loro qualche miracolo, etc, basano la loro fede esclusivamente sul verificarsi delle profezie o veggenze promesse. Credono in Cristo solo mediante il veggente, pendono completamente dalla loro labbra, lo dimostra questa ansia isterica che sta colpendo tutta la popolazione, specie quando si parla di Medjugorie, la fede del cristiano è oggi tutta concentrata sul verificarsi di queste presunte profezie, ma in realtà dimostrano oggettivamente parlando di non aver alcuna fede in Cristo, essi credono solo nel Veggente, ripongono la loro fede nel veggente e nelle presunte promesse che questo avrebbe ricevuto. 

Ricordo le parole famose del Signore(Geremia) “Maledetto l'uomo che confida nell'uomo” e voi tutti signori che confidate in veggenti sapete già come la pensa Cristo di voi, specialmente di chi, pone il veggente prima di Cristo, e di chi fa del veggente un santo prima ancora che sia morto, e di chi va a Cristo se non per mezzo del veggente, o meglio dire che credono in Cristo solo se il veggente manifesta quello che gli viene detto. Se per caso nulla di quello che gli stato dato al veggente accadrà? La vostra fede in quel veggente cadrà e così cadrà anche la fede in Cristo! Noi non siamo credenti perchè a Medj deve avvenire qualcosa, lo siamo perchè crediamo in Cristo punto e basta, questo è più che sufficiente non abbia bisogno di nessuna conferma, se siamo veramente credenti in Cristo. Non ci devono interessare minimamente qualsiasi apparizione o non apparizione, la fede non si basa sul veggente si basa unicamente sul credere che Cristo è Dio, questo è più che sufficiente a chi crede già, non gli serve il veggente quello semmai è per chi non crede non per chi crede, purtroppo devo costatare, che gran parte della massa dei così detti credenti crede prima la veggente e poi a Cristo, ma questa non è vera fede, anzi non è affatto fede. Chi crede nel veggente non crede in Cristo! 

Tutti voi che vi dite credenti in Cristo lo siete solo in virtù dei presunti veggenti di qualsiasi nazione e tipo, in realtà non credete in Cristo realmente, perché se no non vi interesserebbe quello che fa un qualsiasi veggente, state attendendo spasmodici qualche evento, che possa confermare la vostra fede, e se per caso nulla di quello che vi hanno promesso avverrà ? 

Tutta la fede in Cristo crollerà, perché vi siete affidati all'uomo e lo avete sostituito a Cristo Dio!

Così state facendo per un uomo chiamato Papa, il quale in virtù del suo alto grado nella chiesa, sta divenendo un idolo della masse, in sostituzione di Cristo stesso.

Chi crede in Cristo, non ha bisogno di credere in nessun veggente o uomo, perché la fede ve la da Cristo e non il veggente ne l'uomo; per mezzo del veggente non viene nulla, se Cristo non consente.

Perché molti saranno i profeti che vi lasceranno disattesi e causa loro perderete la fede che credete di avere, per questo molti uomini cambieranno religione e culto, perché in realtà non credono realmente a Cristo figlio di Dio, ma amano illudersi che il veggente sia come Cristo e alle volte lo vedono come il Cristo.

I Veggenti sono solo un ausilio, invece l'uomo in questo tempo, li ha sostituiti in toto al posto di Cristo. Per questo il veggente non si dovrebbe mostrare e dovrebbe rimanere come un ombra, per non rischiare che il mondo lo renda superiore a Cristo, visto che l'uomo ha questa tendenza di idolatrare tutti i suoi eroi, condottieri, artisti, politici, profeti e papi e santi, anche più di Dio stesso.

Quindi credete in Cristo e non crediate in un uomo o donna che non vi può assicurare nulla di certo e sicuro. La fede sorge solo sulla roccia di Cristo, non su un veggente chiunque esso sia.
Seguite la parola di Cristo, e lasciate stare i veggenti che spesso vi fanno perdere la fede oltre che la testa, nessun uomo deve vivere nell'attesa di un evento, ma tutti devono vivere in nome di Cristo.

Inginocchiatevi innanzi al Santissimo, pregate e digiunate, rispettate i comandi di Gesù e vivete nella semplicità, se fate quello che Cristo vi dice nei vangeli siete ad un passo dal Paradiso, non vi è nulla di meglio di questo, vivrete in tranquillità, senza diventare pazzi a seguire sedicenti veggenti anche famosi, noi non siamo Cristiani perché esistono veggenti ma perché crediamo in Cristo nostro Dio.





giovedì 26 maggio 2016

La fede dell'anticristo!


Apparirà come un Santo!




26 maggio 2016  La Madre del Verbo.

L'Anticristo sorgerà quando la parola di Mio Figlio sarà mutata secondo quanto il mondo chiede, nulla della parola che il Mio Signore vi ha lasciato avrà più il vero senso originale.
L' anticristo fonda la sua religione in seno a quella che Mio Figlio, apparirà simile nei concetti ma il suo vero senso è l'opposto, l'inganno si prepara per voi e milioni e milioni cadranno nella sua rete, trovando nella nuova parola il compimento delle loro soddisfazioni.

Portate con voi figli il vero vangelo del Mio Signore, sempre ed ovunque, perchè un giorno ciò che è antico sarà messo al rogo, custodite, nascondete la parola del Mio Signore, affinché abbiate la Vera Santa Sacra parola di Dio.

….......................

I figli che non riescono a liberarsi spiritualmente dal maligno e soffrono per una vita, sappiano che spesso i loro mali sono dovuti agli avi, ma io prometto che se saprete vivere in santità questa vostra vita nel sacrificio per amore del Mio Signore io vi salverò e vi donerò una vita che nessuno può donarvi.

Figli preparatevi con la preghiera santa, non perdete tempo con cose inutili, non badate alle isterie di questo mondo che vuole coinvolgere le anime di quanti cercano di rimanere aggrappati alla Santa Croce, testimoniate senza timore la Vera, Sacra Parola.


Allontanatevi dai luoghi, dalle immagini, dalle visioni e pensieri che portano scompiglio nelle vostre menti e corrompono le vostre anime con desideri peccaminosi.  
Non siate voi fonte del peccato, non corrompete con false parole o promesse le anime altrui.

Non perseguitate il mio vicario Benedetto XVI, abbiate pietà delle sue fragilità, pregate per esso, affinché il mio Signore lo prenda in santità.

Testimoniate la fede con ardore, amore, verità, giustizia, io vostra Madre sono e sarò sempre con voi fino alla fine.

mercoledì 25 maggio 2016

La Madre del Verbo, dice come si distinguono i figli di Dio da queli del mondo.


Messaggio 25 maggio 2016


Cari figli attenevi alla sacra scrittura, applicatela ogni giorno alla vostra vita, il Signore Vostro non chiede l'impossibile ma che voi viviate nella semplicità, come fu la mia famiglia terrena, vivete giorno per giorno il vostro momento, ma rimanete saldi alla croce del mio Gesù, non vacillate sotto i colpi del nemico infernale. 

Molto abbiamo già detto, ma il mondo non vuole sentire, il mondo è ribelle, anche una parte della mia amata chiesa si è lasciata andare alle lusinghe di questo mondo perverso; nascondono i loro veri pensieri dietro ad volto sorridente e con la mano rapinano, sconvolgono la parola sacra.
Ma non vi fu detto non cambiate? Perché non ascoltate la parola di una madre che piange per voi, per il destino che sta per venire su questo mondo, a causa vostra. 

Non date retta a tante parole dette e scritte, da falsi profeti, che sono qui, fingendosi miei figli diletti, per confondere le menti più deboli e creare scompiglio ed incertezza.
Voi siete sbandati alla deriva di menti perverse, che soggiogano il mondo per il vile danaro, Io mai dissi a nessun mio vero figlio che esso si doveva arricchire, ho sempre voluto umiltà, modestia, povertà, semplicità, nascondimento, queste sono le mie regole, i miei veri figli si riconoscono per questo, fuggono dal mondo che corrompe le anime, non si esaltano, ma sono forti nella fede, tenaci, perseveranti e non temono la morte, perchè io mando a loro lo Spirito Santo, che effonde in loro i suoi doni.

Non per volontà umana avrete il paraclito, ma solo il Mio Signore ve lo può dare, nessuno può avere e manifestare la sua presenza se non è il Padre nel Figlio a concedervelo.
In un attimo all'improvviso Esso viene, nessuno di voi lo può prevedere, Egli non vi avverte, non ha ore, solo la preghiera e le sante virtù Lo portano a Voi. 

Il Santo Spirito di Dio, non si spreca e non spreca i suoi doni, non li elargisce invanamente, lì da e li può togliere se quel figlio, non è più degno. Anche un eletto può andar perso, anche un eletto può venir meno, solo i veri eletti scelti dalla potenza del Padre nel Figlio rimangono saldi alla loro promessa, perchè in loro abita la forza di Dio. 

Come mio figlio Gesù vero Dio, testimoniava con ardore la Sua fede nel Padre Suo, così i veri eletti devono esprimere in Dio, la loro fede, con certezza e ardore, senza temere il maligno e gli uomini. Chi si sa sacrificare e ama i fratelli sinceramente non teme la morte, testimonierà sempre con forza, ardore, costanza e tenacità la vera e Sacra parola che il Mio Figlio Gesù verbo incarnato, ha posto nel sacro libro, essi hanno in se il paraclito, che li istruisce nei divini misteri, è questo il segreto per distinguerli dai falsi profeti, che oggi proliferano in questo mondo di tenebre. 
Li riconoscerete per le risposte che a voi daranno, solo lo Spirito Santo conosce la Verità e quanto essi conoscono non si trova in nessun Libro.

Figli ascoltatemi, se volete essere salvati dovete solo pregare, amare il vostro prossimo, perdonare ma correggere con saggezza, non potete fingere di non vedere il marcio che v'è nel mondo e nei preti che si stanno dannando per loro volontà; armatevi di Spirito Santo, chiedetemi sempre la mia assistenza e l'avrete. Le ore buie del mondo arrivano, voi non vedete le tenebre hanno avvolto questo mondo, che mostra la sua faccia peggiore e voi siete presi dentro ad una grande battaglia, che si ripercuote sulle vostre vite, case, paesi, nazioni. Oh Figlioli cari se il mondo volesse in un attimo tutto potrebbe essere risolto, ed invece il male cammina tra di voi bramoso di dannare le vostre anime. 

Vi prego figlioli pregate, pregate, pregate, le certezze di questo mondo stanno sfuggendo dalle vostre mani, ciò che è solido diverrà liquido, ciò che è nebbia divverà acqua, ciò che sole sarà tenebra. Mantenetevi casti, puri, fate molte opere di  bene, perchè il tempo volge al suo termine.

Infondo Grazie, che il Padre nel Figlio Celeste mi da per voi. 



venerdì 20 maggio 2016

Chi va in Paradiso?



Quali sono le regole minime per ottenere il Regno dei Cieli?





Un un utente mi ha posto questa domanda:

"Quello che mi pare strano e' che alcuni senza confessione e viatico dopo una vita non proprio da santi vadano quasi subito in paradiso?" Questa domanda si presenta alla mente di molte persone che alle volte vedono delle disparità, non fatte da Dio ma dagli uomini, nel porre a detta di questi in paradiso chi secondo il pensiero umano, non meritava di andarci, per una vita passata a combattere a fianco di altri sempre pronti a distruggere una vita umana anziché salvarla, e sostenendo principi “strani”, anticristiani, ed estremistici, anche contro molte cose.

La domanda è stata fatta alla luce della morte di Marco Pannella.
Premetto che questo mio scritto non vuole in nessun modo giudicare in senso di condanna Marco Pannella, non mi permetto, ma solo parlare delle parole di Gesù applicate agli esseri umani di ogni tempo e di qualsiasi ceto sociale.


Vangelo di Luca (Lc 23, 33-46)
..............Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: "Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e noi!". L'altro invece lo rimproverava dicendo: "Non hai alcun timore di Dio, tu che sei condannato alla stessa pena? Noi, giustamente, perché riceviamo quello che abbiamo meritato per le nostre azioni; egli invece non ha fatto nulla di male". E disse: "Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo regno". Gli rispose: "In verità io ti dico: oggi con me sarai nel paradiso".


Il vangelo ci parla di un episodio interessante della vita e morte di Cristo...

"Non hai alcun timore di Dio, tu che sei condannato alla stessa pena? Noi, giustamente, perché riceviamo quello che abbiamo meritato per le nostre azioni; egli invece non ha fatto nulla di male".

Cosa ci mostra queste parole di uno dei malfattori.
1. rimprovera l'altro, perché si rivolge a Dio, in questa espressione si legge chiaramente che questo comprese bene la natura di Gesù, che era Dio stesso incarnato.
2. che la pena inflitta a loro era giusta, mentre quella a Gesù era ingiusta,”egli invece non ha fatto nulla di male".

Ma in questa espressione si cela un atto di contrizione e anche un atto di credo verso la natura di Gesù, il delinquente, si riconoscere di essere stato giudicato giustamente per quello che aveva fatto, ma al tempo stesso riconosce che avevano fatto un grande delitto verso Dio, inchiodandolo alla Croce. Per cui Chiede a Gesù di ricordarsi di lui, quando sarà nel suo regno.

La frase ci indica cosa c'è bisogna per un malfattore o un qualsiasi altro essere umano per entrare nel regno dei cieli, senza aver avuto una vita da santo...

1. Il timor di Dio

2. Aver e far contrizione, quindi pentimento, riconoscendosi peccatori verso il mondo e verso Dio, quindi ammettere le proprie colpe, di un intera vita, ma farlo con sincerità, non per un atto di ipocrisia o paura.

3. E credere in Cristo quale Dio, in modo certo non insicuro, tutti e tre sono fondamentali e legati strettamente assieme.

Questo fatto ricordato dagli apostoli, non è casuale, esso si è compiuto perché voluto e predeterminato come tutto quello che è stata la vita di Cristo, lo si comprende quando Gesù aòòa domanda del battista gli risponde “lascia fare che così va bene” questa risposta indica che la cose dovevano compiersi in quel modo, per cui anche il fatto della croce doveva andare in un certo, perché ogni evento della vita di Gesù dovesse essere d'insegnamento per i posteri.


Per cui anche un malfattore o altro, può sperare di ottenere il perdono del Signore, se esso stesso mette in pratica quelle tre regole, bastano quelle che poi in sostanza sono il fulcro effettivo di tutto, a cui ogni credente deve attenersi almeno in senso minimo, prima che venga la sua fine, sarà poi il Signore a dar il merito o demerito, non certo il giudizio di condanna può venire da qualsiasi uomo.


giovedì 19 maggio 2016

L'estate diventerà inverno.

Estate diverrà inverno!


Un piccola frase che ricevetti negli anni 80,dalla Madre di Dio che da molti anni continuo dire a tutti....perchè so che si compirà!!


La Madre di Dio mi disse:
" quando l'estate diverrà inverno, tutto si compirà"

Questa espressione, ha in se diversi aspetti e diverse interpretazioni, potrebbe significare per esempio che la guerra atomica inizi d'estate, oppure alla fine dell'inverno e che termini d'estate con il così detto inverno nucleare, come anche può aver un altro senso, intenso che come ci sia un cambiamento climatico tale da trasformare l'estate in inverso, questo potrebbe avvenire con un inversione polare, oppure un evento catastrofico di natura spaziale, che porti a questa conseguenza molto simile all'inverno nucleare, ci sono anche altre ipotesi ma le lascio a voi.


Certo che con le notizie che arrivano di guerre fredde o calde, molto lontane la frase torna alla mente...e spero sempre che non s'intenda proprio quello.  Però una riflessione la Russia ha minacciato di chiudere i rubinetti del gas, nel periodo invernale, questo suona un po strano, visto che se togliessero il gas d'inverno moltissimi si troverebbero ad affrontare situazioni veramente disastrose e i paesi non riuscirebbero a far fronte ad una situazione del genere, oltre che se veramente iniziasse d'inverno una guerra anche non nucleare, ma di altro genere, sinceramente in ogni stato europeo che pompa gas dalla Russia, ci sarebbero senza ombra dubbio parecchi parecchi morti per il freddo, per non parlare, del crollo economico istantaneo. 

Bisogna che tutti preghino perchè da ambo le parti non si arrivi a questo conflitto perchè la mia sensazione è che sia reale e temo anche prima del tempo in cui dovrebbe compiersi.

Certo che il baluardo da abbattere per la massoneria e l'anticristo è proprio la Russia oggi Cristiana, che in effetti guardando bene è sicuramente un grande ostacolo, per un anticristo che vuole per se tutto il mondo. Non potrà mai nascere un ordine mondiale se la Russia e Putin non capitolerà, purtroppo. Il problema è che oggi non si combatte contro il comunismo, ma bensì tra Satana e Cristo.
Il Dragone Rosso, non si trova più presso la Russia, ma è dislocato in ben altra posizione, in quei paesi che hanno accettato la massoneria come loro bandiera e stendardo e hanno issato le statue in onore a Satana, per cui la Russia Cristiana è diventa una Roccia troppo pesante. 

L'uomo ha voglia di uccidere, di distruggere il mondo intero e di azzerare le popolazioni, di aver maggiori ricchezze nelle mani di pochi e di controllare tutto, così sarà tutto più facile per l'anticristo. 

E questa chiesa non fa nulla, per impedire che tutto questo si compia, si perdono in quisquilie, quando avrebbero potuto consacrare la Russia al cuore Immacolato di Maria, ma invece ancora ascoltano Satana. Ricadrà su chi non ha voluto quello che si compirà!

Per cui una guerra sarà inevitabile!! 
Il problema è come finirà?
E chi rimarrà?
Speriamo solo che Dio metta fine prima che inizi.
Ma cmq sia, l'era dell'anticristo deve venire in un modo o nell'altro.

giovedì 12 maggio 2016

Nelle mani dell'uomo sta la sua vita.


Chi preserverà avrà la gloria.




12 maggio 2016 ore 15.
La Madre di Dio al mondo.


Figli, del mondo.
Il tempo delle indecisioni è finito, ponetevi dalla parte del Signore.

Pregate per contrastare, il piano degli uomini malvagi che ha già preso suo corso, solo il Signore può fermare, solamente se voi ci aiuterete a fermarlo, tutto è nelle vostre mani.

Molti di voi mi chiedono angosciati perché a causa di alcuni maligni, altri devono perire quando questi pregano ed osservano la legge del Signore?

Chi veramente in questo mondo, segue la Legge Eterna che il Mio Gesù comandò?
Chi senza timore testimonia la Verità? Quanti di voi, si accontentano di poco?
Quanti sanno rinunciare? Anche coloro che si dicono credenti, spesso sono lontani dalla vera parola, vivete un po da credenti e un po pagani, No figli, No! O l'uno o l'altro, l'uomo non può avere due padroni.

Il regno del Padre Celeste non è per i truffatori, per i ladri, per gli omicidi, per adulteri, per i bugiardi, per bestemmiatori, per gli immorali, per gli idolatri, non per chi lascia questo mondo nel peccato! Dovete meritare, di essere chiamati figli di Dio. E dovete superare le prove che si presentano giorno per giorno innanzi a voi, quando sarete ben temprati allora sarete pronti.

Per giungere al Padre Celeste dovete divenire puri come agnelli e sapervi anche offrire.
Non siate ribelli, perché questo vi porta lontano dal Signore e questa Madre che vi vuole amare e salvare, soffre molto per voi. Lasciatevi amare, lasciatevi aiutare, lasciatevi plasmare dalla volontà divina .

Fate pregare gli innocenti, le loro preghiere sono come oro fino, al cospetto del Signore.
Ma non attendente e non costringete gli altri, a pregare per voi, fatelo voi stessi, il Signore vuole la vostra vivida preghiera, allora avrete quello che chiedete.

Lasciatevi alle spalle tutte le cose del mondo, preparatevi con la preghiera, meditate, fate digiuno, operate il bene e chi non le può fare, per molte ragioni, si offra in espiazioni dei peccati di tutti, ricevete santamente il corpo del mio amato Figlio Gesù, ancora finché vi è la possibilità.

Questo è il periodo della vita del mondo più difficile, gli attacchi delle tenebre saranno più forti in ogni ordine e grado, ma non dovete temere, Io vostra Madre sono con chi ama sinceramente Gesù Nostro Signore.

Abbandonate le cose inutili, lasciatevi alle spalle, i lampi di luce di questo mondo che vi vuole affascinare, conquistare, tener legati e soggiogati alle cose di esso, siate pronti e rafforzate il vostro spirito, per quello che deve venire; ognuno percorrerà il proprio destino, ognuno seguirà la strada che innanzi a voi avete tracciato con le vostre azioni. Ognuno prenderà la sua croce su di se, e giorno per giorno la porti, purificandola nel sangue di Mio Figlio. Aggrappatevi alla Santa Croce, perseverate fino alla fine, allora otterrete la corona della gloria.

Il Signore richiama, rimprovera, i figli che Egli ama, specialmente coloro che sono a Lui lontani, nelle tenebre del peccato,  sta solo a voi, accettare la mano che egli vi porge.


Custodiste queste parole e meditale ogni giorno della vostra vita.

Vi ringrazio cari figli, e vi benedico nel Nome del Mio Signore, Figlio, Padre e Spirito Santo.

..........................................

mercoledì 11 maggio 2016

La Madre di Dio chiede urgenti preghiere.

11 maggio 2016 ore 22:40



La Madre di Dio chiede urgenti preghiere.

Si è presentata molto triste ed afflitta, piangente, e mi ha trasmesso una profonda angoscia.



Figlio ascoltami fa pregare tutti perché sta per sopraggiungere un evento terribile.
Chiedo una corona ogni giorno da dedicare al Mio amatissimo Figlio, perché sarà nuovamente crocefisso, aiutatelo a sopportare quello che sta per venire.

Pregate con fervore, pregate per la chiesa che è a Dio fedele, perchè rimangano saldi a al mio Figlio, pregate per tutti voi, che Dio vi aiuti sopportare quello che sta per giungere.

Chiedete al Padre mediante il Figlio, il coraggio di sopportare tutto quello che verrà.
Figli desidero che il giorno del Signore (sabato) fate digiuno, dal peccato e dal cibo.

Chiede inoltre di aggiungere la preghiera dedicata “Preghiera a Dio Padre”, quella che vi ho messo a disposizione.



Preghiera a Dio Padre.

Preghiera a Dio Padre.

La Madre di Dio dice che questa preghiera è una tortura per il maligno, di recirtala tutti i giorni più volte.


O Tu Santo tra i santi, Padre Eterno, Dio d’infinita bontà e Amore, noi miseri umani, chiediamo a te supplichevoli di accordarci le grazie che ti chiediamo in nome di tuo Figlio Gesù e della tua Sposa prediletta, l’Immacolata Vergine Maria e di tutti i cori angelici.

O Dio Padre, chiedo a tuo Figlio Gesù in Tuo Nome la grazia, di cacciare dall’umanità satana e le sue legioni.
Onore, forza, potenza e gloria all’eterno amore di Dio. (Pater, Ave, Gloria)in ginocchio.

O Dio Padre, chiedo a tuo Figlio Gesù in Tuo Nome la grazia, di perdonare agli uomini i loro peccati più gravi.
Onore, forza, potenza e gloria all’eterno amore di Dio. (Pater, Ave, Gloria)in ginocchio

O Dio Padre, chiedo a tuo Figlio Gesù in Tuo Nome la grazia, di aver pietà di tutti i popoli che opprimono i figli che ti amano.
Onore, forza, potenza e gloria all’eterno amore di Dio. (Pater, Ave, Gloria)in ginocchio
O Dio Padre chiedo a tuo Figlio Gesù in Tuo Nome la grazia, di dar forza e speranza hai poveri del mondo.
Onore, forza, potenza e gloria all’eterno amore di Dio. (Pater, Ave, Gloria)in ginocchio

O Dio Padre, chiedo a tuo Figlio Gesù in Tuo Nome la grazia, di infondere il Tuo Amore in tutta l’umanità.
Onore, forza, potenza e gloria all’eterno amore di Dio. (Pater, Ave, Gloria)in ginocchio

O Dio Padre, chiedo a tuo Figlio Gesù in Tuo Nome la grazia, di donarci i sette santi doni dello Spirito Santo.
Onore, forza, potenza e gloria all’eterno amore di Dio. (Pater, Ave, Gloria)in ginocchio

O Dio Padre, chiedo a tuo Figlio Gesù in Tuo Nome la grazia, di riempirci con l’acqua e il sangue di tuo figlio Gesù.
Onore, forza, potenza e gloria all’eterno amore di Dio. (Pater, Ave, Gloria)in ginocchio

O Trinità d’infinita Amore, qui innanzi al Tuo Trono Eterno prostrati, supplichiamo di concederci le grazie che ti chiediamo (esprimere una grazia personale) per Tuo Figlio Gesù, per i tuoi sette Santi Spiriti, per la Tua Sposa prediletta, per San Michele arcangelo. Donaci il tuo Eterno fuoco d’amore, riempi le nostre anime e donaci la tua pace. E così sia Amen.

Gloria, Forza, Potenza e Onore nei secoli dei secoli all'Eterno Santissimo Padre Figlio e Spirito Santo! Amen.

La Sacra Bibbia

La Sacra Bibbia!



Il Testo Sacro per eccellenza per le due religioni monoteistiche principali Ebrei e Cristiani è la Bibbia, sia nell'antico e che nel nuovo testamento, ricordiamo che la bibbia nel suo cuore originale, compreso A.T e N.T sono tutto un solo testo Sacro, come satana fa notare durante un esorcismo, che Dio non fa distinzione tra la parola che viene prima e quella che viene dopo, è tutto uno solo, di una sola voce quella di Dio. Dato che la Bibbia contiene la parola di Sacra di Dio, essa è come se fosse Dio in persona, ecco perché alla fine dell'apocalisse dice non togliete, ne aggiungete nulla, perché la Bibbia è parola Santa di Dio, per cui pregare innanzi ad una Bibbia è come pregare innanzi a Dio è la stessa identica cosa, per cui questo Libro della Legge va tenuto molto a riguardo, non come molti di noi lo mettono e lo sbattono in ogni dove senza curarsene troppo, quello non è un libro qualunque, li c'è la vera Santa Parola di Dio, per cui una Sacra Bibbia si può usarla anche al posto di Crocefisso, di un Immagine di qualsiasi tipo, perché essendo che in essa c'è la Parola viva di Dio del Dio vivente, da essa esce la parola e si manifesta da essa la parola di Dio, nel mondo.
Quindi la Sacra Bibbia dovrebbe essere posta in un luogo sicuro, in bella vista e ci si dovrebbe inginocchiare innanzi, visto che racchiude in se il volere di Dio, le sue leggi, la sua parola, di tutti i milioni di libri che l'uomo ha scritto nessuno vale come la Bibbia, nemmeno i testi di grandi santi e grandi teologi. Non è questione di farne oggetto di idolatria, ma essa rappresenta tangibilmente la Potenza di Dio, la sua Santa Presenza, la Legge Eterna, la parola tutta, per cui per non sbagliare meglio adorare la sacra e santa parola, che tenerla come un libro in mezzo ad un mucchio di libri scritti da uomini. I fedeli dovrebbero sapere che quel libro che lo tengono spesso come un soprammobile senza mai aprilo, solo perché è bello ben rilegato, antico, in realtà contiene la Parola Sacra di Dio. E li attorno ad Essa aleggia lo spirito di Dio. Se avete una bibbia in sovra più non gettatela tra le fiamme, o nei cassonetti, regalatela a qualcuno potrebbe servire, fate una grande opera di bene, ma attenzione acquistate una vecchia bibbia dei primi del 1900, perché quelle attuali sono state modificate, come satana ha raccontato in un esorcismo.

Datevi un po di minuti al giorno per meditare la parola del Signore, leggere un salmo e una parabola e cercate di vederla nella vostra vita , meditate e mettetela in pratica, non ci vuole molto, sono buona volontà.  Per cui si può usare un Bibbia anche per pregare innanzi a essa meglio in ginocchio per chi può, li c'è Dio.

Potente consacrazione alla Madre di Dio.



Consacrazione alla Madre di Dio.


Questo è il mese dell'Immacolata quindi le consacrazioni vanno fatte a Maggio
Meglio di Sabato, anche di venerdìgiovedì, domenica. sia dopo il rosario, che dopo la Messa.
Se siete a casa: Usate due candele bianche benedette, innanzi ad un Crocefisso e un immagine della Vergine., considerate che può andare bene anche tener aperta la Bibbia è la stessa cosa. 
Pregare difronte alla Bibbia è come pregare innanzi a Dio.




O Immacolata Figlia, Sposa e Madre del tuo Figlio, mi consacro eternamente a te, dono il mio amore, affinché tu mi renda un dolce strumento del Tuo amore sul mondo, infondi in me lo Spirito Santo.

O Santissima Sposa del Signore, l'Eterno Padre, Figlio e Spirito Santo, mi consacro eternamente a te, dono il mio cuore, affinché tu mi riempia della tua forza, della tua volontà, del tuo desiderio di essere tua/o.

O Dolce Madre del Divin Agnello immolato sull'altare, mi consacro eternamente a te, dono il mio spirito al tuo Divin Figlio perché tu mi renda docile, mite ed umile come un agnello, affinché io sia il tuo strumento, per salvare le anime.

O Gloria degli angeli e dei Santi, sii tu nostra fortezza, mi consacro a te affinché tu faccia discendere la Gloria del Nostro Dio, su quanti a te si affidano.

O Stella del firmamento Nostra Signora S. S.ma Vergine Maria, che brilli lassù tra stelle del cielo, io consacro a te, la mia vita, i miei cari e quanti a me si affidano nelle preghiere; difendici, guariscici, illuminaci nei divini misteri.

O Mamma Celeste, Regina tra gli angeli, mi consacro a te, riempimi della volontà del tuo Signore Re, Sovrano, Dio Onnipotente ed Eterno, affinché il suo disegno sia chiaro in me.

O Dolorosa Madre Eterna, guarda con gli occhi pietosi, a questa mia vita, sollevami da tanta miseria che la mia anima è caduta, io consacro a te le mie forze e le mie preghiere, affinché tu possa trasformarle in un utile strumento, per la salvezza di molte anime.

O Madre della Divina Misericordia, io mi sottometto in tutto e per tutto alla Tua Santa Volontà e quella del tuo Figlio Redentore, affinché possa aiutarti nella lotta contro le potenze delle tenebre, abbi pietà di noi e delle nostre fragilità.

O Madre amata, dolce strumento del tuo Figlio Gesù, io offro e consacro ogni battito del mio cuore, per lodarti e amarti sopra tutte le creature, affinché le mie preghiere spirino un soave e dolce profumo di santità, offrile sull'altare del tuo amato Padre, Figlio, Spirito Santo, per la Vittoria finale.

O Spirito Santo, unito mirabilmente alla S. Madre di Dio, penetra con la tua potenza e gloria, in questo mondo di tenebre, estendi il tuo Santo Manto, su tutti i tuoi figli che a te si sono donati, consacrati ed offerti in espiazione di tanti peccati; ma infondi il desiderio di amare il Padre e Figlio Tuo, in quanti non ti conoscono e sono da te lontani, istalla nei loro cuori, la sorgente di vita pura, affinché scossi nel loro intimo, abbraccino volontariamente la fede nel tuo Signore e Figlio Gesù.
Te lo chiedo o Dolce Madre e Mamma nostra, per sangue che Gesù ha sparso sul mondo!


E così sia amen!
(7pater, ave, gloria) in onore dell'Immacolata Figlia, Sposa e Madre.


lunedì 9 maggio 2016

Nelle viscere della terra è celato un segreto.

Nelle viscere della terra è celato un segreto.


Anno 2000 

Angelo:

Nel sonno dei millenni custodito un terribile segreto celato agli occhi, creato per il giorno e l'ora, liberato sarà, dal ventre della terra per sterminare coloro che non porteranno il segno del redentore.

Il sole penetrerà nelle vene della terra e ogni spazio vuoto sarà riempimento, grandi colonne sorgeranno dalle profondità dei mari nascosti, ciò che si nasconde sotto sarà portato al sole e ciò che è sopra finirà sotto. Dopo verrà la grande nube che provocherà un grande sonno, circonderà la terra, e tutto ritornerà nuovo, nulla di quello che era prima sarà.  


giovedì 5 maggio 2016

GESÙ PARLA DEL VERO PADRE NOSTRO


TU M'INDUCI IN TENTAZIONE O MI ABBANDONI NELLA TENTAZIONE




Il comando di Gesù sul Padre Nostro!


Messaggio Padova, agosto 1995

"Caro figlio, Sono qui con te che ti ascolto nella preghiera. 

Un giorno mia Madre ti chiederà di sostituire l’errore portato avanti dalla chiesa nella mia preghiera che lasciai ai mie apostoli. 
Mai pronunciai non c’ indurre in tentazione . Il popolo pronuncia tale parola senza capirne il senso e qualcuno crede per tale errore, Io-Dio induca in tentazione l’uomo. Dunque chiedo a te figlio mio, come posso aver detto al Padre Mio che nei cieli, di cui IO Amo di un Amore immenso ed eterno e di cui faccio parte, tu m’induci in tentazione? Io, sono Dio, Io-Padre-Spirito Santo mai ho pronunciato tali parole ….. Tu quella parola la sostituirai con questa preservaci dalle tentazioni. (tuera nos a tentationibus). Questo è un ordine, se la chiesa non ti crede non ti preoccupare, Io sono Dio, Io dispongo, delle mie cose come voglio.” 


Piccola nota a margine, qualcuno con pensieri maligni direbbe “imperioso”, ma anche con Pietro, Gesù disse le stesse cose: “posso io fare delle mie cose quelle che voglio?”. Ma la chiesa in secoli ha fatto quello che i precedenti sacerdoti ebraici hanno fatto verso Dio.

Anche questa variante è errata perchè ha il medesimo senso"NON CI ABBANDONARE/ENTRARE  IN/NELLA TENTAZIONE""  abbandonare cioè che Dio ci abbandona nelle mani di satana questo è falso, quindi non abbandonare non è giusto. Dio ha sempre fatto il possibile per tutelare in ogni modo l'essere umano, se Dio non fosse costantemente presente notte e giorno, nella vita del mondo, noi saremo già prede e sotto il dominio di satana non da 100 anni, ma migliaia, e la terra vivrebbe una tirannia infinita, invece il mondo è nelle mani di Dio, certo Dio dispone secondo quanto per Egli è giusto, per noi, considerando che Egli vuole per se stesso solo le primizie, il meglio del meglio, per cui permette anche al maligno secondo precise regole e ponendo paletti, cosa può o non può fare, a seconda di quello che vuole ottenere dall'essere umano, per cui mai Dio fa cadere l'uomo nella tentazione, ne ci abbandona ad essa, ne tanto meno ci fa cadere cioè entrare in essa, perchè altrimenti il dualismo bene e male, caldo e freddo, bianco e nero, destra e sinistra, positivo e negativo, non esisterebbe, non avremo un arcobaleno di colori, ma monocromatico. 

Quale Figlio amante del Padre e per sua ammissione Padre stesso, dice al Padre queste parole? Nessuno! Per cui questa frase è una bestemmia al Padre, per cui Gesù non l'avrebbe mai detta.

L'uomo quando si rivolge a Dio deve sempre pensare con chi ha a che fare, con chi si relaziona, deve pensare che Gesù è Dio, non un essere umano alla nostra stregua, anche se Esso si è abbassato all'altezza di essere umano, ma ciò non toglie che egli è Dio e come deve essere considerato, e trattato, come un sovrano sopra i sovrani. Come possiamo noi pensare vagamente che il Figlio prediletto del Padre possa anche vagamente aver detto quelle parole? Non possiamo, perchè non sono vere. Satana ha molti modi per sobillare alla mente degli uomini quando questi credono di essere presi dallo Spirito giusto. Nulla possiamo colpevolizzare Dio, perchè si fa peccato contro di esso e si ricade nel peccato contro lo Spirito Santo, la chiesa non può commettere questo peccato, se essa difende agli occhi del mondo intero e ama il suo Dio.

Infatti ad attestare che quanto qui asserito e affermato è vero, quando si esorcizza, la preghiera che fa più effetto non è il Padre Nostro, ma bensì l'Ave Maria, perchè nel Padre Nostro tradizionale è presente un eresia che distrugge di fatto la preghiera stessa, per cui l'effetto non c'è.

Oltretutto anche se fosse che Dio predispone e impone al maligno di agire in un certo modo verso l'uomo, ma la chiesa prima di tutti, non può incolpare il suo Dio, di agire male verso l'uomo, anche perchè essa non conosce il vero pensiero di Dio, ne di Cristo, ne tanto meno può incolpare il figlio di Dio, di aver commesso tale reato, se la chiesa ama veramente il suo creatore e fondatore, Cristo. 

Quindi Cristo risentendosi afferma che questo modo di pensare è errato, e corregge il tiro, dicendo l'esatta parola, preservaci dalla tentazioni, questo è giusto si chiede a Dio di tutelarci dalla tentazione non indurci nella tentazione, perchè l'unico che induce è satana, il tentatore è satana, altrimenti in tutta la sacra scrittura satana non sarebbe il tentatore. 


Personalmente è dal 1995 che io lo recito così, ed infatti i risultati si vedono molto bene...



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Riflessioni:

Non bestemmiate lo Spirito Santo è il più grave peccato mai perdonato.
Ricordo a chiunque che la bestemmia allo Spirito Santo consiste non solo nella bestemmia al persona dello Spirito Santo, quando colpevolizzare Dio per qualsiasi evento, fatto che possa essere avvenuto nella nostra vita, che sia bello o brutto; diventa peccato contro lo Spirito Santo anche le eventuali colpe che si dovessero attribuire al maligno, perchè l'uomo non sa e non può sapere chi ha permesso tali eventi, per cui io consiglio caldamente sempre di colpevolizzare per ogni cosa se stessi e mai Dio, neppure il Maligno. E' molto più facile che gli eventi siano derivati da una colpa umana che da qualche responsabilità di Dio, e anche se dovesse essere è sempre colpa dell'uomo, visto che nessuno conosce chi ha mosso qualcosa contro se l'uomo.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

La preghiera sia un canto!

Pd. domenica 28 dicembre 2014
Messaggio: La Mamma Celeste ci insegna a pregare ….
Cari figli miei amati, ancora voglio richiamare la vostra attenzione anche in questi disperati momenti di dolore, di angoscia nel vedervi in quest’agonia; l’umanità cade sempre più verso l’abisso, dove satana sta prendendo posizioni su posizioni, dove ogni vertice è ormai suo. Sono qui per farvi dono di una perla per arrivare prima al cuore del Padre Celeste, porto ai vostri cuori, alle vostre anime la paterna presenza di Dio. Ricordate figli, che io sono sempre in voi, anche se molti non mi sentono e non mi vedono, ma Dio è qui tra voi attorno a voi, in voi. Un appello voglio farvi, non accostatevi alla preghiera con apatia, depressione, svogliatezza, ma con gioia, con amore, con felicità, aprite i vostri cuori, spalancate le vostre porte, affinché, entri in voi il Re della Gloria. Offrite al Signore un canto, cantante il vostro amore a Dio, cantate le preghiere, che siano una dolce e soave musica che s’innalza a Dio, ed Io e gli angeli santi ci uniremo in coro con voi, affinché le vostre preghiere siano purificate, allora le vostre anime saranno nella gioia e nell'amore ardente di Dio il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Cantante con gioia, cantate ed elevate le lodi a Dio; non piangete, non deprimetevi, siate gioiosi perché nella gioia, nell'amore, Dio agisce; allora un pianto di gioia vi solcherà il viso e il petto sarà pieno di Spirito Santo. Siate certi figli miei amati, che Dio fa, non ponete alcun limite alla sua grazia, non ottenebrate i vostri pensieri, quando pregate cantante di felicità. E la Gloria di Dio sarà in voi.

Una sintesi dei miei link più salutari per questo tempo...

Link consigliati per una lettura salutare......