sabato 14 gennaio 2017

YESHUA DICE CHE NON ESISTE ALCUNA ELEVAZIONE DEI CORPI.


NON ESISTE NESSUNA ELEVAZIONE DEI CORPI AL CIELO!




Il Signore Nostro Dio, Figlio dell'Uomo Yeshua Signore dei Signori.


“L'uomo, specialmente la mia chiesa, ha rinnegato per secoli, che Io Figlio di Dio possa far risorgere i morti, questa fu l'azione del nemico infernale su di essa, che inizio ad operare da molto lontano in essa, ha indotto alcuni consacrati-apostoli della chiesa a cambiare la loro convinzione, sotto la minaccia di scomuniche e torture, quindi oggi è arrivata fino a voi una menzogna e continua a perpetrarsi perniciosa, è ora di proclamare la verità. Se Io vi parlo in maniera gentile siete subito disposti a credermi, ma se vi parlo in modo forte ed autoritario non vi piace più e siete subito pronti ad accusare colui che riceve la Mia parola, dandogli del bugiardo, questi siete voi uomini di chiesa, che agite in questo modo, prima ancora del popolo; fate molta attenzione a quanto affermate, perchè voi non sapete. Pensate invece a rimanere a me fedeli, perchè se or ora io dovessi togliere in questo momento tutti voi dal vivere su questo mondo, pochi arriverebbero a Me.

Cari figli quanto è scritto nel libro della Rivelazione che Io e il Padre Mio Celeste diedi al mio amatissimo apostolo Giovanni, è Verità; il tempo e coloro che ricopiavano i testi non hanno fatto sempre un egregio lavoro di chiarificazione del testo antico, però quella è la parola che Io dissi, che è in Me, e quel che è scritto. Non giudicate la Parola del Verbo di Dio, altrimenti non riceverete la salvezza ma una condanna, potete solo spiegare, non giudicare. Tutto si compirà, anche quello che voi non volete accettare o rinnegate. Quanto ho affermato al mio apostolo Giovanni nel libro della rivelazione, in relazione al tempo dei mille anni, essi si compiranno come scritto, così come vi saranno i risorti per causa mia; chi non morirà per causa mia non prenderà parte alla prima resurrezione, che Io farò, riportandoli in vita e vivranno con Me per 1000 anni. 

Quando dissi, uno verrà preso e l'altro  lasciato, non s'intende che verrà elevato in corpo, no avete inteso male. Dissi ai miei apostoli, chi cercherà di salvare la propria vita la perderà, ma chi cercherà di perderla la salverà, ma voi non avete inteso. Siate pronti, perchè nessuno conoscete quando il Figlio dell'Uomo deve tornare.

E' molto tempo che sento parole bugiarde, sul fatto che qualcuno verrà a prendere i miei figli elevandoli nel cielo per raggiungere un luogo beato, queste sono menzogne, per allontanare la verità dai vostri cuori e per non prepararvi, spiritualmente, tentando di far perdere molte anime a Me, questo non lo voglio per quello che vi dico; queste cose sono pensieri di cuori bugiardi.

Per tanto vi ripeto, chi non muore in Me, non prenderà parte di Me, e non avrà la vita eterna e non sarà da Me risorto, per vivere con Me 1000 anni, su questa terra, solo chi ha fede, in Me e sopporterà tutto quello che deve venire e verrà, pregando, amando e dando Gloria al Padre Mio Celeste, sarà martire in mio Nome, ma Io lo risorgerò, è la Promessa del Vostro Salvatore e Dio con Dio, chi non crede, non prenderà parte alla prima resurrezione.

Molti di voi figli cari, saranno scossi, al sentire questa notizia, perchè molti speravano in una elevazione soprannaturale, ma ciò non verrà, per ottenere la vita eterna e la resurrezione della carne, voi dovete dimostrare a me e a Chi mi ha inviato a voi, il Padre Celeste, fedeltà.

Se mi credete fate quanto vi chiedo, Io e il Padre Mio Celeste vi amiamo se potessimo evitarvi tanta agonia lo avremo già fatto, ma il mondo è ribelle, non ascolta nemmeno la mia Santa Madre, ne lo Spirito del Padre Mio Celeste. Voi ascoltate sempre il maligno, perchè grida più forte in voi e voi siete sordi a Me; come posso Io intervenire in questo mondo se voi non mi chiamate, se non mi pregate, se non mi amate, se non volete essere miei Figli, ma soprattutto, se non credete in Me, nel profondo dei vostri cuori? Come posso io, andare contro la mia stessa legge, se non siete voi a forzare, il mio intervento? Più figli mi chiameranno, con forza e più io interverrò. Non lasciate figli che il maligno, vi prenda, non lasciate fare al maligno, perchè egli vuole solo oscurare le vostre menti, con cose inutili per voi, sa che siete pericolosi, ma sa anche come prendervi, per cui lasciate perdere tante cose inutili, e dedicatevi a Me, che io mi dedico a Voi. 

Hai miei sacerdoti che mi amano veramente, siate fermi, rigorosi, generosi, non siate voi cattivi, perdonate ma con giustizia, assolvete, nella mia Parola, solo nella mia Parola, benedite solo nel Mio Nome e in quello del Padre Mio Celeste, della mia santa Madre e dello Spirito, non mettete nome d'uomo, nel consacrare o benedire, se voi siete miei veri e santi apostoli, in questo tempo di tenebre vi darò molte grazie"