domenica 8 gennaio 2017

Come ottenere la vita Eterna e anche i doni dello Spirito Santo!






Una delle mie lezioni. 1980

Parola del Signore Yeshua Nostro Dio:

Il Signore un giorno mi disse:

Il Padre mio ha quattro lavoratori, consegna ad ognuno un sacco vuoto e dice loro di andare nel mondo a cercate quello che pensate sia giusto per onorarmi.

Dopo un po di tempo tornano, il primo svuota il suo sacco, che era pieno di tante cose; il secondo svuota il sacco ed era pieno d'oro, il terzo ha un sacco vuoto, ma dice a mio Padre, ho passato tutto questo tempo al tempio a pregare per te, ecco il mio dono per te. Il Padre Mio disse al primo dato che ti sei accontentato di poco, poco ti darò; mentre al secondo dato che mi hai onorato facendo tanta fatica nel cercare e rischiando molto anche nella tua vita per arrivare fino a me sfidando i predoni, con questo grande tesoro, io ti darò un grande podere, commisurato a quando sei riuscito a portare con te; poi disse al terzo, dato che tu hai offerto sacrifici, digiuni, preghiere, sofferenze fino allo sfinimento, come comanda la mia legge e i profeti, sei stato integerrimo io ti dono lo Spirito Santo, mentre al quarto gli dice, tu non hai portato nulla ed anzi quello che avevi raccolto lo hai mangiato strada facendo, hai comperato per te ricchezze, fingendo di rispettare la legge, per cui esci dalla mia casa e non tornare più.


Ecco figlio cosa hai compreso?
-Io risposi, semplice che per ottenere la vita eterna e i doni dello S. Santo bisogna molto faticare, sudare, anche piegarsi dal dolore, digiunare e tenersi lontano dal peccato e rischiare anche la propria vita, per te Signore, altrimenti se ci accontentiamo di poco avremo poco o nulla.


Gesù: Non tutti avranno il Regno dei Cieli ma solo coloro che mettono in pratica la mia Parola e credono in Me!


°°°°°°°°°°°°°°
Ma dice un altra cosa importante:
Più grande è il tesoro che portiamo in noi al Signore, maggiore sarà il premio, ma come Yeshua dice non tutti coloro che diranno al Signore ho fatto questo e quello entreranno nel regno dei Cieli, ma solo coloro che avranno fatto per il Signore Gesù senza chiedere nulla in cambio al loro prossimo e a Dio. Anche i doni dello Spirito Santo si ottengono con lo stesso metro! Mentre coloro che pur avendo avuto un dono, lo avranno usato male, per il loro tornaconto, non otterranno nulla.

Essendo noi figli creati da Elohà, l'Onnipotente Dio, tutto quello che Egli ha dato a noi è una grazia, sia la nostra vita che i doni da Lui a noi elargiti, per cui qualsiasi opera noi facciamo con le nostre mani che sia cosa buona, bella e giusta anche i nostri figli sono opera del Signore, anche se è uscita dalla nostra capacità di intendere e di volere, ma dato che ogni cosa che noi siamo nel bene, è frutto suo, tutto quello che noi facciamo di bene viene da Lui, per cui dobbiamo sempre ringraziare il Figlio e il Padre e lo Spirito Santo, per quel che andiamo facendo di buono e di bene nel mondo. Quindi nessuno si insuperbisca con i doni che non gli appartengono. Perché se essi non fossero di Dio, sarebbe giusto che voi manifestiate la vostra vanità, se fossero vostri, ma dato che siamo creature create da Lui, a Lui tutto dobbiamo anche la nostra vita.


Nessuno di noi è nulla siamo egualmente importanti, nello stesso modo innanzi a Dio, io non sono più di voi e voi non più me, per cui ognuno da quello che pensa sia giusto, cercando magari di oltrepassare se stesso. Tutto quello che scrivo lo scrivo perchè così il Signore vuole, e tutto ciò che do viene dal Signore, per il bene di tutti almeno spero e chi è saggio coglie e mette in pratica, solo lo stolto non comprende e non vede che gli sfugge l'eternità.