Informativa per il Pubblico

Google informa quanto segue, inoltre Ai gestori della rete Blogger di Google, io confermo tutto, solo che non so mettere mano al codice fatelo voi. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° "Il diritto dell'Unione Europea ti impone di informare i visitatori provenienti dall'UE sui cookie utilizzati e i dati raccolti sul tuo blog. In molti casi, le normative ti impongono anche di ottenerne il consenso. A titolo di cortesia, abbiamo aggiunto una nota al tuo blog per spiegare l'uso da parte di Google di determinati cookie di Blogger e Google, compresi i cookie Google Analytics e AdSense e altri dati raccolti da Google. Spetta a te confermare che questa nota sia effettivamente visualizzata sul tuo blog ed efficace. Se utilizzi altri cookie, ad esempio tramite l'aggiunta di funzioni di terze parti, questa nota potrebbe non essere sufficiente per te. Se includi funzionalità di altri provider, è possibile che vengano raccolti ulteriori dati sull'utente. Scopri di più su questa notifica e sulle tue responsabilità."

Le mie Note: Siamo figli della Trinità.

27 aprile 2013 alle ore 13.55
Padova, 8 /9/2004[Boanerges ]






Diventiamo figli del Padre, nel momento in cui in noi, si insinua l’anima, nel momento in cui, le cellule del padre e della madre si uniscono per dar vita al nuovo essere, l’anima si unisce all'organismo.  E’ l’anima che ci fa figli del Padre eterno, tutti gli uomini della terra sono figli del Padre, perché tutti nascono con un anima.
Diventiamo poi attraverso il battesimo figli del Figlio, oltre che a purificare l’anima dal primo peccato contro Dio, il battesimo svolge la funzione di renderci uniti al Cristo e quindi suoi amici, fratelli, ma soprattutto figli, noi Cristiani siamo gli unici a potersi gloriare di essere chiamati figli del Cristo.

Rispetto a tutti gli uomini, noi cristiani abbiamo tolto il peccato dei padri, lavato nel sangue dell’agnello sacrificale e innalzati a Dio. Mentre per tutti gli altri uomini che per volontà o non volontà loro, non abbracciano il credo del Cristo, rimangono privi della possibilità di essere chiamati figli del Figlio e la loro anima è ancora intrisa del grande peccato originale.

Mediante il battesimo diveniamo automaticamente figli della Madre, perché attraverso di lei, è nato il Figlio di Dio, di conseguenza siamo figli dello Spirito Santo, essendo lo Spirito S. l’Essenza che unisce il Padre al Figlio.

Ecco che in noi si compie la Trinità di Dio, l’anima ci rende figli del Padre, il battesimo figli del Figlio  della Madre e dello Spirito Santo, ma si può sottolineare ancor di più l’appartenenza allo Spirito Santo mediante l’effusione., che in sostanza è il battesimo del fuoco.
Sta poi a noi mantenere questa unione perfetta e la manteniamo tale non solo con l’eucaristia, ma con la nostra stessa vita di cristiani, seguendo integralmente la parola del vangelo e della bibbia, applicando gli insegnamenti soprattutto verso gli altri.


Infatti lo Spirito Santo non è altro che l’amore che scaturisce tra il Padre e il Figlio, in modo bidirezionale, questa terza persona nasce proprio dall’amore che  c’è  tra i due esso è puro fuoco, puro amore, pura luce, pura verità. La colomba che lo rappresenta, non indica tanto la pace, ma essa rappresenta proprio ciò che  è  Amore,  Luce,  Fuoco, Verità .   

Il Padre  è  il creatore cioè l’origine,  il Figlio  è  l’esecutore, dei  comandi del padre e lo Spirito Santo è  Amore, amore di entrambi,  in un unico essere. Dio uno e trino è l’origine che si crea in ogni istante, Dio è Onnipotente perché egli è fulcro di ogni cosa, e origine di tutte le origini, in ESSO, esso si genera, continuamente.


La GLORIA DI DIO

Messaggio 7 giugno 2018 ore 15.00 Ascoltatemi Figli del mondo. Dopo che io, Madre del divin Figlio porta...