Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta IL Peccato generazionale

Cos'è la negatività, e come agisce nelle generazioni!

Immagine
Cos'è la negatività, e come agisce nelle generazioni!

Ho seguito questo video 21ma puntata di Don Leonardo Maria Pompei …

La punizione generazionale che parla Don Pompei riferita alla parola di Dio, intesa da lui come fenomeno metaforico, l’esempio che fa del nonno che commette adulterio e che il peccato potrebbe essere pagato dalla futura discendenza, secondo Don Pompei non è possibile ….
Invece posso dire che è possibile, bisogna spiegare come?
Spiegando cos'è la negatività?
Anche il fatto di dire che il peccato consegna nella mani del demonio l’anima non vero!!, non avviene così … Perché la colpa dei padri si tramanda di generazione in generazione, e perché il peccato originale rimane stabile nel tempo fino alla fine dei tempi ….
Spieghiamo alcune cose che don Leonardo M. Pompei non sa!!! Lo dice chiaramente nel video che non sa!
Allora mi permetto di rispondere alle lacune spirituali! Dato che il Signore mi parla mediante il suo Santissimo Spirito. Posso rispondere con sicu…

IO SONO!

IO.
L’IO è un termine che sta indicare come tutti sappiamo la prima persona di un qualsiasi verbo … ma nella notazione spirituale identifica una sola persona  cioè il creatore, il Padre Eterno! Solo il primo essere può usare il termine IO, che lo identifica, perché indica autodeterminazione, la parola IO è la fonte  ”oscura”  del potere,  è il termine, con e per il quale tutto è stato determinato, indica precisamente il soggetto che detiene il potere.  In ebraico ’NY = significa energia espressa dall’Aleph  che identifica IO.
Quindi Dio si identifica con tutti i primi pronomi prima persona di tutti i verbi, ma specialmente con Io sarò, Io sono, Io ero..Ehyeh è il termine ebraico che identifica il nome primo di Dio, ma non solo un appellativo ma la stessa essenza di Dio nei 3 termini, io sarò, io sono, Io ero.  Non solo come credono gli ebrei, io sarò.  Praticamente le tre persone dell’IO, io sono , io ero, io sarò si sovrappongono per formare un solo IO che è colui che non è mai nato, c…