Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2014

Gesù non ama parole superflue

Gesù non ama parole superflue.

Cari figli.
Mi appello al vostro spirito, ascoltatemi, ricordate che le mie parole sono essenziali, semplici, precise, non amo le parole superflue.. E voi che mentite e credete di sentire la Mia voce o quella di mia Madre, non scrivete, alcuni di voi sono ingannati, altri ingannano.   E coloro che ci vedono e/o  ci sentono, siano prudenti, anche costoro possono essere ingannati e possono ingannare, se il mio Spirito non è in loro.
Quando pregate, ed aiutate il vostro prossimo siate umili, caritatevoli, amorevoli, semplici, docili, generosi, affettuosi, forti, disponibili, compresivi, candidi e spontanei, come sono i miei bambini di tutto il mondo.
Portate in ogni famiglia, il Mio Verbo, insegnate la Verità, ed essa sarà in voi, ed Io poserò la mia parola sulla vostra bocca. Non temete il male, siate certi che Io Sono e sarò sempre con voi, e con chi mi ama.

Pregate, il mondo è nelle tenebre, pregate per la mia chiesa, pregate mia Madre, finché vi è dato temp…

Appello di Gesù!

Messaggio Lunedì 18 agosto 2014.
Caro figlio lascia stare Medjugorje, lascia fare a Me, che tutto posso, le falsità verranno svelate, coloro che sono stati ingannati se mi amano sinceramente, riceveranno lo stesso una grazia perché hanno creduto in Me. Tu prega e fa pregare il mondo, affinché l’uomo sia capace di superare le sue paure, aggrappatevi a Me tenacemente perché la fiumana vi sta per travolgere, il tempo del terrore si avvicina, tutto si compirà; l’uomo non ha ascoltato la voce di una Madre sofferente che ha donato tutta se stessa per questa umanità, essa era la vostra ultima difesa; ora basta, sarete lasciati soli, fra un po’ di tempo, per breve tempo, affinché il disegno del Padre Celeste sia compiuto. Ma chi non si convertirà e chi non ci amerà veramente non potrà godere della gioia eterna. Preparatevi, preparativi, la terra, gli animali si stanno preparando e voi ancora non udite la voce dei cieli, non comprendete gli ultimi richiami, non vedete i segni attorno a voi!? S…

Pentimento

Risposte secondo il magistero:“Il solo sapere che certe azioni non piacciono al Signore e sono condannate dalla Chiesa è già motivo sufficiente per dire che si è pentiti.”
La chiesa ritiene che tale espressione sia giusta, invece non lo è….
“Il solo sapere “  è sufficiente sapere che il Signore ha in abominio i peccati, è sufficiente per sentirsi perdonati? No!
Non basta sapere che il Signore è contrario al peccato, per cui chi si pente teoricamente sia già assolto, No! Per aver il pentimento vero reale e spirituale, bisogna non commettere più quel peccato, come infatti chiede il Signore, “va e non commettere più” il non commettere più è inteso in termini definitivi e non provvisori, cioè non bisogna agire più, altrimenti si reitera il peccato e il pentimento diventa aleatorio e bugiardo. Non esiste pentimento a parole, esiste il pentimento nei fatti. La confessione viene meno, se chi si confessa reitera il peccato. Anzi il confessarsi e poi commettere nuovamente peccato in stato di graz…

Se mi amate fate ciò che vi chiedo!

Se mi amate fate ciò che vi chiedo!

Messaggio 13 agosto 2014 ore 21.
Gesù.
Mi desiderate figli? Chiamatemi, supplicatemi, invocatemi, prostratevi a Me, pregate  figli, pregate con insistenza, con desiderio, con tenacità, non si affievolisca la vostra preghiera, sia sincera, vera, forte e santa, affinché Io oda la vostra voce, dolorosa, così io verrò a voi, vi proteggerò, vi consolerò, vi amerò, vi darò il mio perdono per i vostri molteplici peccati. Per quei peccati che avete riversato nel mondo a danno di esso, della mia creazione e delle mie creature. Se mi amerete vi amerete, ed io sarò il vostro Emmanuel, vi guarirò, infonderò lo Spirito Santo e costruirò in voi la mia Santa Casa. Alle porte, avanza la morte, avanza il terrore, siate pronti, pronti, pronti, per il giorno e per l’ora, nella preghiera, forti e saldi, create piccoli nuclei di amici, familiari, che vivono nella mia pace, che non è la pace del mondo, non è la pace degli uomini. Grandi prove vi attendono, ma solo con …

All'Islam!!!

13 agosto 2014
All’Islam.
Il Padre Eterno.
Figli,  se come dite mi amate, mi desiderate, fermatevi, arrestate le mani di coloro che segneranno la vostra condanna, la vostra rovina. Non seguite il re del terrore, non dategli potere, altrimenti anche voi sarete distrutti da esso. Volete vivere o volete perire! 
La Mia Figlia, Sposa e Madre sta tenendo il braccio di mio Figlio, ma non ancora per molto….
Quando scenderò con potenza tutta la terra sarà sconvolta, allora nessuno potrà dire di non essere stato avvertito.

Chi ha terra, sopravvivrà.

Chi ha terra, sopravvivrà.
Messaggio. 12 agosto 2014.
Figli degli uomini ascoltatemi.. Voi mi cercate, per avere da me ogni cosa, ma non mi amate, mi pregate, ma continuate a commettere peccato, la Maddalena quando si convertì, e si penti della sa vita dissoluta, non tornò più a peccare, e face ogni cosa in suo potere, per rimare casta e pura; quanti di voi figli credenti, riescono ad eguagliare la Maddalena? Voi tutti, vi pentite per modo dire, ma in realtà appena lontani dal confessionale, tornate ad essere quelli che siete sempre. Pregate e contemporaneamente peccate, ripetete all’infinito questo gesto, fino al vostro ultimo respiro. Se non fate ciò che Io ho comandato ai miei 12 apostoli, non entrerete nel regno eterno. Non dite il Signore ha una misericordia più grande della sua giustizia, ciò non è vero, la mia Giustizia sta nel mio verbo, Io sono Giusto giudice di misericordia, e il mio giudizio può essere una condanna o una salvezza, ma sta solo a voi, ottenere la salvezza.

Martirio e salvezza eterna!!

Martirio e salvezza Eterna!!
Messaggio 12 agosto 2014
La Vergine appare, vestita in abito bianco, il suo volte è molto triste e solcato da lacrime, sotto i piedi si intravvede un figura oscura serpeggiante, tiene nella sua mano destra un cuore che sanguina, ma brucia, ed ogni goccia che cade diventa fuoco, sento tuoni e voci nel cielo.
Figli mie amati, vi guardo dai cieli eterni, sgomenta e prostrata dal dolore, per le tante anime martirizzate, tanti bambini innocenti gridano al Mio Signore, “Fino a quando”; le quali, grazie alla loro fedeltà al Nostro Signore, leniranno le ferite, che tante anime, procurano giorno e notte, con i vostri molteplici peccati. Ogni giorno supplico il mio Gesù, di attendere ancora un po’. La salvezza passerà ora per mani diverse, per mani imprevedibili. Mi chiedete la pace, ma come posso aiutarvi se nei vostri cuori non c’è verità! Mi chiamate ma non volete abbandonare i vostri peccati, i vizi; pretendete dal Mio Signore, ogni bene, ma non mi chiedete di rinu…

Dio Trinità consacra il suolo Italiano a Sacro!

Messaggio 10 agosto 2014.
Cari figli miei amati, Sono il principio e la fine, Colui che è, era e sarà, il Padre nel Figlio (Gesù).
Sono qui per annunciarvi la mia decisione di rendere il suolo della vostra patria Italia, Sacro, così ho deciso e così sia, il Mio ordine è, a tutte le potenze dei cieli, della terra e sotto terra.
Così ho deciso e così stabilisco fino al Mio ritorno!



LE 5 REGOLE D'ORO DELLO SPIRITO SANTO!

RIASSUNTO GENERALE SU COME SI COMPRENDE L’AUTENTICITA DI UN TESTO PROFETICO, MISTICO O DI NATURA SPIRITUALE.
Per valutare l’autenticità,  di qualsiasi testo, antico o moderno, con metodo sicuro e certo, bisogna tener presenti alcuni aspetti ben precisi, altrimenti non si valuta con precisione ma nel modo scorretto…non ottenendo la verità! Il metodo deve essere composto da due parti fondamentali la  verifica e il confronto con  un metro preciso che sono le 5 Regole D’oro dello Spirito Santo, con queste 5 regolette si ottiene la sicurezza assoluta che il testo è volontà di Dio e non volontà umana.
Quindi esso deve essere valutato con questo semplice sistema:
La verifica dei testi originali senza correzione alcuna.Il metro del confronto tra più testi, inerenti lo stesso argomento. 5 regole d’oro dello Spirito Santo

Considerazione: Come può un "santo, apostolo, profeta, teologo" smentire un altro "santo, apostolo, profeta, teologo " se in entrambi vi è lo Spirit…

Il verbo di Dio si manifesta quando?

Il verbo di Dio si manifesta quando?
Da prima di Gesù, Dio padre, diede ad uomini la possibilità di amministrare il suo potere, insegno ad essi come si gestiva, e cosa produceva l’azione del verbo, cioè la parola enunciata, vediamo Re Salomone uno dei più intelligenti e sapienti Re, che la storia di Israele abbia conosciuto, vediamo Isaia, Elia, Ezechiele, Davide, ecc, tutti profeti che gestivano a nome di Dio il suo potere per il bene della comunità e di quanti volevano parteciparvi. Per volontà di Gesù qualcosa cambia, mente prima i profeti e re ebrei gestivano il potere di Dio, ora questo non è più possibile egli ha cambiato qualcosa con la sua venuta, non servono più formule strane, per invocare ed evocare la potenza di Dio, basta nominare il Nome sacro di Gesù, per volontà del Padre Suo, che ogni cosa sarà fatta, ma dalla venuta di Gesù, Dio monitora, la situazione contendendo non più indiscriminatamente qualsiasi cosa al suo Apostolo, ma solo quello che Egli stesso, desidera sec…