Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

Parole che producono male.

Parole che producono male. Matteo 13, 24-4524 In quel tempo, Gesù espose alla folla una parabola: "Il regno dei cieli si può paragonare a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo.25Ma mentre tutti dormivano venne il suo nemico, seminò zizzania in mezzo al grano e se ne andò.26 Quando poi la messe fiorì e fece frutto, ecco apparve anche la zizzania.

27 Allora i servi andarono dal padrone di casa e gli dissero: Padrone, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene dunque la zizzania?28 Ed egli rispose loro: Un nemico ha fatto questo. E i servi gli dissero: Vuoi dunque che andiamo a raccoglierla?29No, rispose, perché non succeda che, cogliendo la zizzania, con essa sradichiate anche il grano.30Lasciate che l'una e l'altro crescano insieme fino alla mietitura e al momento della mietitura dirò ai mietitori: Cogliete prima la zizzania e legatela in fastelli per bruciarla; il grano invece riponetelo nel mio granaio".
Ma mentre tutti dormivanoindica c…

Il cuore umano è la fonte del male!

Il cuore umano è la fonte del male!
Matteo 15:10-20 10 Poi riunita la folla disse: «Ascoltate e intendete! 11 Non quello che entra nella bocca rende impuro l'uomo, ma quello che esce dalla bocca rende impuro l'uomo!».
12 Allora i discepoli gli si accostarono per dirgli: «Sai che i farisei si sono scandalizzati nel sentire queste parole?». 13 Ed egli rispose: «Ogni pianta che non è stata piantata dal mio Padre celeste sarà sradicata. 14 Lasciateli! Sono ciechi e guide di ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in un fosso!». 15 Pietro allora gli disse: «Spiegaci questa parabola». 16 Ed egli rispose: «Anche voi siete ancora senza intelletto? 17 Non capite che tutto ciò che entra nella bocca, passa nel ventre e va a finire nella fogna? 18 Invece ciò che esce dalla bocca proviene dal cuore. Questo rende immondo l'uomo. 19 Dal cuore, infatti, provengono i propositi malvagi, gli omicidi, gli adultèri, le prostituzioni, i furti, le false testimonianze, …

Elezione non valida.

Facciamo un riepilogo generale della situazione...
Benedetto XVIabdica 11 febbraio 2013,cade fulmine sulla cupola, e avviene anche terremoto a Roma. Bergoglio vien eletto col nome di Francesco, il 13 marzo 2013 va ad abitare a Santa Marta e non vuole abitare presso gli alloggi consueti in vaticano, la 7 camera  rimane sigillata, la quale conduce ad un cortile interno chiamato Sisto V. Canonizzazione dei due pontefici GPII-GXIII: 27 aprile 2014 festa della Divina Misericordia.
Ora faccio notare una cosa curiosa …
Fulmine sulla cupola e terremoto:  corrisponde al Padre. Colombe ghermite : lo Spirito Santo. Croce caduta sul giovane(GPII-GXIII) : Il Figlio e (i figli degli uomini..) Statuetta Civitavecchia: mano sinistra mozzata con rosario: La Vergine Maria.
Non avete notato nulla? La posizione degli eventi corrispondo esattamente ad una cronologia spirituale … come descritta in Apocalisse … Padre, Spirito Santo , Figlio, Madre …. Infatti lo S. Santo si trova tra il Figlio e il Padre.
Cosa ci fa ca…

IL PECCATO PIU COMUNE DEL MONDO!

Non commettere atti impuri.
Il comandamento più discusso e meno seguito di tutta l’umanità.
E’ inutile soffermarsi direttamente sul comandamento, perché tanto è stato scritto e discusso talmente tanto che è inutile dire altro. Caso mai bisogna capire come combattere questo peccato tanto comune agli esseri umani. Molti giovani soprattutto maschi, mi chiedo come sia possibile difendersi e contrastare questo peccato molto comune ai tutti i maschi della terra.
In effetti esso è un peccato, dettato da due fattori principali, uno primario e uno per così dire secondario, il fattore primario è determinato dal nostro organismo che per tutta la vita ci strazia con un altalenarsi di ormoni che portano la nostra psiche a eccessi e depressioni, tali da esercitare modifiche sensibile ed intense dei nostri comportamenti, tanto che per certi soggetti hanno veri e proprio problemi mentali causati da eccessi di ormoni. Quindi la tempesta ormonale è un fattore considerato normale per gli essere umani, fin…

Gli animali che percepiscono il male!

Gli animali possono percepire lo Spirito del male in un essere umano?
Come si fa capire quando un soggetto è preso da un spirito non buono, non parlo di possessione perché quello è un caso estremo, ma parlo di presenze di spiriti non positivi, e soprattutto della mancanza di Dio. Si perché se un soggetto si da a satana, ovviamente Dio viene allontanato da quel soggetto, non perché Dio voglia andarne, che non è possibile, ma è il soggetto che lo allontana con le sue scelte e ciò che fa. Ma una persona che volesse capire come comprendere chi ha innanzi, c’è un modo molto semplice, quale? Non tutti sanno, o per lo meno si sa, ma non si fa … perché non si considera abbastanza questa possibilità. Uno spirito buono alberga in una anima buona, ma oltre gli esseri umano che possono contenere uno spirito buono, anche gli animali possono contenere uno spirito buono. Molto più gli animali degli umani, perché generalmente gli animali sono innocenti, e per tale motivo, non vengono presi da spinit…

Gesù piange perchè la chiesa non lo ascolta!

Gesù piange perchè la chiesa non lo ascolta!
Sotto questo cielo in lacrime, Gesù piange, perchè l'uomo vuole far da se, senza ascoltare la Sua voce. Il Signore non è scontento per aver esaltato due pontefici, ma solo perchè tale manifestazione ha adombrato la sua Festa alla sua Divina Misericordia che è sua Gloria, da Lui voluta mendiate la sua serva S.Faustina  kowalska. Quando l'uomo si crede Dio, ecco che compie i più grandi mali del mondo.
Ricordate che è Dio che rende gli uomini santi, non la volontà umana, che non sa e non conosce fino in fondo l'animo umano, per quanto creda di conoscerlo.
Finché l'uomo farà da se, senza ascoltare l'Onnipotente ogni cosa che farà darà segni nefasti.

Venerabili, Beati, Santi.

Immagine
Venerabili, Beati, Santi.

La chiesa da quanto è nata, ha stabilito che lei sia l’artefice delle nomine di coloro che a suo dire sono passibili di essere dichiarati esaltabili innanzi a Dio.
Ora essa ha distinto in tre categorie i soggetti umani , Venerabili, Beati e Santi. Quando in realtà nel Regno eterno di Dio, tutte le anime sono Sante al cospetto di Dio in egual mondo, non ci sono differenze nel considerare santa una qualsiasi anima, le anime sono tutte a pari livello, ciò che rende un anima umana meglio dell’altra sono le sue virtù, i suoi carismi, i poteri che Dio in vita le ha concesso, cioè più un anima è ricca di virtù provenienti da Dio, più essa, è agli occhi di Dio importante, anche se essa, sta sullo stesso piano di un anima che ha molto meno. L’unico essere che si pone sopra a tutti è Dio stesso, perché Lui è la fonte di ogni virtù, ogni potere, ogni grazia, di tutto, senza Dio, nessun’anima ha nulla e nessun anima fa! Teniamo presente che questo modo di parlare della chi…

Perché Dio non salva tutti ?

Immagine
Perché Dio non riporta in vita tutti ?

Dal fatto del giovane morto a 21 anni di età, molti si chiedono perché i due papi non hanno salvato questo giovane con un miracolo.

Bisogna chiarire un fatto importante, si deve sapere che, chi detiene il potere di agire nel mondo invisibile e visibile è solo e solamente Dio, Il creatore Onnipotente, Padre,Figlio,Spirito Santo. Ora nessuno senza il potere di Dio, neppure in paradiso ha potere, nessuno neppure gli angeli; è Dio che infonde i suoi poteri e doni a tutti gli altri, ed è Dio che dispose di tutte le cose, i Santi “umani”, non posseggono alcun potere, nemmeno mezzo. Se non fosse Dio a dare a loro il potere. Quando si dice che un santo ha fatto un miracolo, non è vero che è stato il santo a fare il miracolo, è Dio che fa il miracolo, non il santo; il Santo “umano” semmai intercede e chiede a Dio di esaudire quella persona, ma non è il Santo a far il miracolo è solo e solamente il Padre, Il Figlio, Spirito Santo, e la Madre perché nel caso …

ANGELI - PREGHIERE - PROFUMI

Alcune domande che gli utenti mi hanno fatto:
Se un essere umano prega, un defunto che non sa dove esso si trovi nell'altra vita e mettendo che questo si trovi all'inferno, le mie preghiere sono un invocazione a questo essere divenuto demone? 
-No! Qualsiasi preghiera recitata da noi, viene vagliata dagli angeli che sono preposti a dirigerla verso l'anima che vorremo, ma se quest'anima non si trova nel posto che pensiamo, per esempio se si trova all'inferno, le nostre preghiere non vanno perse e vengono dirette verso un altra anima più bisognosa, quindi nulla si perdere, e ciò vale per qualsiasi preghiera. 
Anche le preghiere che noi destiamo ai vari santi e a Dio stesso, sono mediate dagli angeli, ma non solo anche quando andiamo a messa, spesso non preghiamo bene e neppure il prete prega benissimo come dovrebbe, allora intervengono gli angeli che aggiungono quello che noi non diamo, per cui la preghiera diventa presentabile agli occhi di Dio. 
Coloro che pregano …

Il peccato nel tempo dell'Anticristo

Messaggio del 25 aprile 2014

Messaggio dato da Gesù .

Cari figli,
Quando verrà il tempo che i sacramenti verranno meno, i cristiani a me fedeli, potranno rimuovere i loro peccati, con le preghiere ma sopratutto con le opere che faranno, quindi fate da ora ogni possibile opera di bene affinché, io possa con essa togliervi i peccati che farete. Il sovrappiù diverrà per voi il vostro tesoro nei cieli.

Non attendete perchè il tempo si avvicina!



Gesù ci parla della pace!

Gesù ci parla della pace!
Intanto cerchiamo di capire di che tipo di pace noi esseri umani desideriamo! Solitamente l’essere umano ambisce o desidera una pace fatta di esteriorità, materialità e sensualità, dove poter star bene, continuare a fare i propri comodi, con i propri pensieri di qualunque genere,  senza che nessuno interferisca o metta bocca, dove nessuno possa turbare il nostro quieto vivere, i nostri interessi e dove nessuno possa mettere a rischio la propria stabilità economica, sentimentale e sociale. Questo è il concetto di base, con cui si definisce la pace umana.
Ma sarà veramente la pace di Dio?
Cerchiamo di vedere cosa Gesù ci dice e come ci parla di pace… Iniziamo con la frase celebre “Non sono venuto a portare la pace, ma la spada” Questo concetto di Gesù è molto significativo, cosa vuole intendere il Signore? E sua madre ragiona sempre nello stesso modo? Ma certamente essa la pensa esattamente come il figlio. Questo cosa significa che i due non hanno un pensiero co…

Che cosa chiede Gesù Cristo al mondo!

Che cosa chiede Gesù Cristo al mondo!
Certo Gesù Nostro Signore figlio del Dio vivente vorrebbe un numero superiore di santi, ma visto che è difficile ottenerli, cosa vuole dall'umanità, dagli esseri umani? 
Noi tutti pensiamo che voglia chissà che cosa, che voglia cose impossibili per noi da ottenere, nulla di più sbagliato. Il Signore vuole solo e solamente che il mondo, cioè l’essere umano, singolarmente si comporti onestamente, lealmente, con semplicità,  che amiamo il Padre Eterno, rispettando le leggi eterne, che ci amiamo l’un con l’altro e che cerchiamo di comprendere e comprenderci, cercando di non autodistruggerci, anche nella natura. Non vuole chissà cosa, come molti vi fanno credere. Non vuole che ci rompiamo la testa, non vuole cose eclatanti.
IL Padre Celeste ci ama tutti allo stesso modo, non esiste nessuno nel mondo che sia superiore all'altro neppure chi si sente sopra agli altri o lo è; ma non vuole che si mescolino le fedi, che si creino culti unici, che…

GESÙ' è TRINITÀ'

NON SONO ANCORA SALITO AL PADRE!
Giovanni :20,17.
Dopo che la Maddalena riconosce Gesù, perché esso si fa riconoscere.
Gesù le dice: ”Non trattenermi, perché non sono ancora salito al Padre. ….” Cosa significa realmente questa espressione, tutta la chiesa ha sempre pensato che l’espressione significasse letteralmente quello che significa, si è vero, ma l’espressione nasconde una verità in se ed è Gesù che vuole rivelarcela perché? Il motivo è semplice, per distinguere lui da noi, cosa voglio dire con questo.
Intanto vediamo di capire bene l’affermazione di Nostro Signore.” Non trattenermi, perché non sono ancora salito al Padre.” Non trattenermi indica di non toccarmi; aggiunge “perché non sonoancora, salito al Padre” la parola più importante di tutta la fraseè “ancora” come per dire che non era salito al Padre, durante la morte corporale, cosa significa?  Che la sua anima o spirito non ha mai abbandonato il corpo, in pratica quello che è "morto" era solo il corpo, ma il suo…

DIO PADRE A BENEDETTO XVI….I 3 PAPI

PER BENEDETTO XVI….
Visione e conversazione con Dio Padre!  Giovedì 16 aprile 2014.
Sono le prime luci dell’alba (circa le 5) e una voce insistente ma delicata, mi sveglia, mi chiama per nome. Non faccio a tempo di aprire la finestra, che mi ritrovo come in un altro luogo, non ben definito, mi guardo attorno, ma non sono preoccupato perché di questi eventi ne ho avuti altri per cui, sono anche abituato. A questo punto la voce non c’è, mi si presenta innanzi come un film dove vedo me stesso, cerco qualcosa in una radura alle pendici di un monte. Vedo, tra le foglie spuntare due cose strane all’apparenza sembravano due funghi bianchissimi, ma non lo erano. Il primo aveva una forma di cono con la parte alta un po’ arrotondata, alto si e no 20cm, ricoperto come da un velo trasparente, che formava come una specie di cupoletta; il secondo, invece a poca distanza era contenuto dentro una strana scatola fatta del medesimo materiale del primo “fungo” subito incuriosito, il me stesso nella visi…