venerdì 25 aprile 2014

ANGELI - PREGHIERE - PROFUMI


Alcune domande che gli utenti mi hanno fatto:

Se un essere umano prega, un defunto che non sa dove esso si trovi nell'altra vita e mettendo che questo si trovi all'inferno, le mie preghiere sono un invocazione a questo essere divenuto demone? 

-No! Qualsiasi preghiera recitata da noi, viene vagliata dagli angeli che sono preposti a dirigerla verso l'anima che vorremo, ma se quest'anima non si trova nel posto che pensiamo, per esempio se si trova all'inferno, le nostre preghiere non vanno perse e vengono dirette verso un altra anima più bisognosa, quindi nulla si perdere, e ciò vale per qualsiasi preghiera. 

Anche le preghiere che noi destiamo ai vari santi e a Dio stesso, sono mediate dagli angeli, ma non solo anche quando andiamo a messa, spesso non preghiamo bene e neppure il prete prega benissimo come dovrebbe, allora intervengono gli angeli che aggiungono quello che noi non diamo, per cui la preghiera diventa presentabile agli occhi di Dio. 

Coloro che pregano molto e fanno molte opere di bene, le loro preghiere solitamente spirano anche profumo... quindi quando in apocalisse si legge che le preghiere dei santi vengono bruciate sull'altare di Dio essere emanano un profumo è indicativo del sentimento che il santo ha in se verso Dio, ma anche di quale spirito di Dio, essi sono presi, più il profumo si avvicina alla santità di Dio e più il Santo è vicino a Dio. Per esempio quando un santo emana un profumo di incenso, mirra, rose, giglio, miele  tutti assieme significa che il santo è molto amato da Dio. Se poi a questo profumo si aggiunge anche il sapore del miele più forte della melassa, allora vi è la presenza dello Spirito Santo in senso totale, cioè tutti i sette spiriti di Dio, esercitano in egual modo. 

Quindi quando sentite che un essere umano, pregando inizia ad emanare profumo (cioè non deve esserci profumo prima) , gli viene fuori dalla bocca e il corpo emette profumo, significa che vi è la presenza dello Spirito di Dio, ma dato che Dio ha sette spiriti, ognuno di questi esercita un profumo diverso, la combinazione di spiriti diversi produce profumi diversi, ed indica il tipo di dono che il soggetto possiede.. 

Nota scientifica: Forse voi non saprete che per fare un profumo ci sono 7 essenze i base, dalle quali si fanno tutti i profumi.

Vi faccio un esempio....  diverse persone che hanno pregato e pregano con le mie preghiere specie con la corona " La Gloria di Dio" a detta di queste persone,. a seconda della loro personale fede, dopo il 5-7 mistero hanno iniziato a sentire chi un dolce e lieve profumo, chi un violento e forte profumo, ma la cosa interessante è che non solo chi recita questa corona, sente il profumo, ma pure chiunque altro che non prega sente il profumo, anche atei, e i profumi che si sentono solitamente sono di rose, giglio, incenso ecc e durano a lungo. Ora si deve sapere che il profumo di rose e gigli è legato alla Vergine... mentre Incenso, mirra, storace, giglio,  olivo, sono legati a Gesù.  




ACQUISTATE IL VOLUMETTO LA GLORIA DI DIO E TROVERETE RIUNITE TUTTE LE  PREGHIERE NELL'ORDINE VOLUTO DALL'IMMACOLATA. 







FUGGITE DA CHI VI ADULA E DA CHI USA CRISTO CONTRO CRISTO.

Attenzione a chi vi omaggia e vi adula!!! Tutti noi siamo felici quando la gente ci fa i complimenti, ma quando questi so...