venerdì 2 settembre 2016

CRISTO L'ANELLO CHE LEGA IL VECCHIO AL NUOVO.

Cristo l'anello di congiunzione.


C.E.I.:

Luca 2,21

Quando furon passati gli otto giorni prescritti per la circoncisione, gli fu messo nome Gesù, come era stato chiamato dall'angelo prima di essere concepito nel grembo della madre.

Otto giorni dopo la sua nascita, venne circonciso secondo la prassi ebraica della Milah e durante questa occasione gli fu messo il nome di Gesù che significa salvatore o salvezza. 

Ora come Dio suscito in Giuseppe l'ordine di fuggire da Israele appena dopo la nascita di Gesù, così poteva fare impedendo che gesù fosse circonciso se non fosse stato nel pensiero di Dio farlo circoncidere. Perchè dico questo, perchè Gesù è stato circonciso, mentre noi Cristiani non siamo, per cui se Gesù fu circonciso per volontà del Padre Celeste, perchè noi Cristiani non veniamo circoncisi?

La circoncisione è strettamente legata con la religione ebraica, e fa di un soggetto un appartenente ad essa, in maniera inequivocabile, solo i circoncisi potevano dirsi Ebrei, quindi era un segno visibile della loro appartenenza culturale e religiosa a Israele e a Dio.

Anche gli apostoli lo sono tutti, forse tranne Paolo. Ma i 12 apostoli e tutti gli altri discepoli di origine ebraica sono circoncisi. 

Noi Cristiani invece assumiamo su di noi, solo il battesimo fatto nel fiume Giordano come se quello che Gesù fece prima della sua vita pubblica a  nessuno interessasse nulla, ed invece non è così, perchè noi festeggiamo anche la nascita di Cristo, e pure la festa della circoncisione, ma non pratichiamo questa pratica, cosa sbagliata, proprio perchè Cristo per volontà del Padre Suo Celeste che l'ha voluta come anello di collegamento o congiunzione o unione tra ebraismo e Cristianesimo. 

Allora c'è da Chiedersi perchè Cristo si sottopone al battesimo in acqua, per quale reale motivazione, solo per determinare un nuovo passaggio, e dimenticare il vecchio, no, non è per questo, Cristo non vuole dimenticare nulla del vecchio, tant'è vero che dice: "non sono venuto a cambiare la legge e i profeti" ciò significa che non vuole cambiare la legge antica, ma semmai correrne il contenuto, riportandola alla sua origine quando essa era perfetta, prima che l'uomo mettesse mano ad essa. Quindi in sostanza non fa altro che correggere gli errori imposti dalla casta sacerdotale, per interessi  diversi da quella comandata dal Padre Suo. Ma il Battesimo in acqua ha un finalità, ben precisa prima di tutto di mostrare all'uomo che Egli era il figlio di Dio, con l'apparizione dello Spirito Santo, poi per seguire la scrittura, cioè quanto di lui vi era scritto fin da tempi antichi, e poi per iniziare un percorso che lo porterà alla resurrezione.Ma non è che il Gesù che viene fuori dal battesimo è diverso o è un uomo nuovo come qualcuno va asserendo, Gesù è sempre lui il circonciso e il battezzato. 
Dio ha di proposito fatto seguire a cristo questo percorso, perchè Gesù fosse l'anello di congiunzione tra l'antico il nuovo testamento, proprio avendo in se due battesimi l'antico nella circoncisione e il nuovo nel battesimo dell'acqua, in questo modo Dio vuole indicare ai nuovi e futuri seguaci di Cristo, il metro da seguire, che devono essere circoncisi e battezzati, infatti il battesimo di Cristo non avviene in età natale, ma da adulto, in sostanza è una confermazione volontaria di divenire effettivamente credenti in Cristo, ma fin da bambini mantenere il rito antico della circoncisione, infatti quando gli ebrei si convertiranno al cristianesimo essi assumeranno in se il vero essere di Cristo unendo il Padre Celeste al Figlio Celeste e non essere parzialmente Cristiani come siamo noi cristiani. Noi cristiani rifiutando la circoncisione abbiamo manifestato in noi solo la parte del Figlio e non anche del Padre Celeste. Per essere totalmente e realmente con lo era Cristo e gli apostoli, dovremo essere anche circoncisi, allora potremo dirci completi, ma in fintanto che non siamo e non veniamo circoncisi secondo il rito antico,  saremo solo Cristiani. mentre gli Ebrei che diventeranno Cristiani seguono esattamente le orme di Cristo, unendo in se stessi Il Padre con il Figlio allora in ogni nuovo di loro, sarà manifesta veramente la Trinità di Dio. 

Fintanto che gli ebrei non si battezzeranno non potranno godere delle promesse di Cristo, e fintanto che i Cristiani non faranno la circoncisione non potranno diversi appartenenti al Padre Celeste, anche se il figlio lo ha manifestato, ma è indubbio che a noi Cristiani manca la circoncisione che Gesù fece.

Come si dice se sei di Cristo fai le cosa che ha fatto Cristo, cioè seguendo il suo modello, esempio.

La chiesa si rifiuta di far la circoncisione perchè dice che il battesimo è sufficiente, invece io dico di no!

Un ebreo che diventasse cristiano, è più cristiano di noi che siamo cristiani.

Cristo venuto sia per dividere il bene dal male, ma anche per unire l'antico al nuovo. 

L'Aleph o Alpha è rappresentato dall'antico testamento, mentre l'Omega è il Nuovo testamento
Il giudaismo è l'inizio e il Cristianesimo è la fine.
Ma entrambi fanno parte della stessa medaglia.
Se mancasse il Giudaismo il Cristianesimo non esisterebbe.

Messaggio della S.Sma Ruah

La S.Sma Ruah parla al mondo e ai fedeli. Sabato 14 ottobre 2017 ore 3:00 Messaggio di questa mattina: Ho deciso di porre l...