MALATTIE QUAL'è LA LORO ORIGINE?




La scienza moderna ha stabilito che il nostro Dna nel corso della sua storia può andare in contro a diversi fattori di deperimento, che poi si tramandano di generazione in generazione, ma non sanno spiegare come possano avvenire, non sanno dire da dove una malattia genetica nasca, anche se hanno tentato di darsi delle spiegazioni, tutte ipotetiche, spesso scalzate da altre nuove scoperte o anche nuove ipotesi. Proverò ad aiutarli a capire, perché la spiegazione si trova giusta nei vangeli, o meglio dire nella conoscenza dello Spirito Santo, come disse Gesù lo spirito consolatore da la conoscenza.
Inizio a spiegare un passo del vangelo per poi arrivare al dunque.


1Scese dal monte e molta folla lo seguì. 2Ed ecco, si avvicinò un lebbroso, si prostrò davanti a lui e disse: «Signore, se vuoi, puoi purificarmi». 3Tese la mano e lo toccò dicendo: «Lo voglio: sii purificato!». E subito la sua lebbra fu guarita.

Qui non usa il termine malattia o guarigione, ma usa la parola purificarmi o purificato, perché?

A quel tempo tutto quello che non apparteneva al corpo era indice di impurità, di qualcosa che poteva essere indotto solo dal peccato, nel passo si legge come Yeshua, guarisce semplicemente mediante il suo potere stendendo la mano lo toccò, la malattia del lebbroso,  che sappiamo essere di origine batterica : Mycobacterium leprae,. Se Yeshua che è il figlio di Dio, gli basta toccare un essere perché quella malattia si allontani da esso e non torni più, fa capire che in realtà le malattie non sono di origine naturale, come pensiamo noi, ma di ben altra origine, il potere di Dio, è volto ad allontanare da se e dagli esseri ad esso inferiori qualsiasi cosa non appartenga se stesso, cioè il male, come entità maligna. Questo significa che le malattie che noi definiamo dovute a cause, d’infezione o modifiche della nostra stessa genetica, invece sono essere dovute al manifestarsi del peccato stesso, ci fa ammalare e attira a noi le malattie che ci rendono non più puri. Per cui si comprende che il peccato sottrae a noi la purezza, rendendoci impuri, e soggetti con il passare del tempo a molte malattie, mentre coloro che si mantengono moralmente puri, cioè privi del peccato, non si ammalano praticamente mai, salvo che la malattia non sia dovuta ad un fenomeno di espiazione voluto da Dio, per espiare i mali del mondo; in quel caso, il discorso è diverso. Quindi la lebbra come ogni malattia indotta da forme batteriche, virali è un male che viene da fuori, come sono i demoni che vengono da fuori, anche se da dentro. Potremo dire che alcuni tipi di demoni occupano dimensioni infinitesimali, come esistono demoni enormi grandi come draghi, così esistono demoni microscopici che si manifestano in forme a loro congeniali cioè nei virus e nei batteri, alcuni sono altamente mortali altri invece persistono, ecco la causa delle malattie, che provengono principalmente da peccati propri e peccati derivanti dai genitori, si perché se il genitore non purifica se stesso, nel periodo della gestazione del figlio e anche nel momento del unione dei due corpi, carnalmente parlando, il figlio nascerà con i peccati di questi, e più grandi sono questi e più grandi sono i mali che il figlio porta con se e più difficile sarà la sua guarigione, alle volte i mali dei genitori sono generazionali e i loro figli contraggono malattie che mai più si potranno curare, malattie che intaccano il DNA, ecco come il peccato generazionale parte da batterico o virale si trasforma nelle generazioni in degenerativo. La prima generazione contrae il virus, la seconda lo porta con se come congenito, la terza già ha leso il DNA e nella quarta si manifesta il danno vero e proprio. Ogni virus o battere che è capace di intaccare il DNA, porta nel tempo il suo danno al DNA del nascituro, perché si lega con esso durante la fase di sviluppo cellulare-embrionale, in sostanza si fonde il DNA, in alcuni punti, apportando materiale genetico che non deve entrare nel nostro DNA, perché lo trasforma e lo deteriora, ecco l’azione del demone sotto forma di battere o virus, che è la sua forma materiale, visibile. Infatti negli esperimenti di genetica, attuali, e quelli nascosti in laboratori sparsi in tutto il mondo, dove si producono malattie diverse, per usi spesso bellici, si usano batteri per estrarre dai geni il materiale genetico che a noi interessa, e poi impiantarlo altrove, ecco come si può vedere ci sono batteri, virus, ecc, capaci di modificare il DNA, estrarre e impiantare altro materiale, lo stesso processo avviene con le malattie non direttamente a comportamento genetico, nel corso del tempo.
Quindi le forme infinitesimali, definite da noi batteri e virus, protozoi, ecc, sono in realtà manifestazioni demoniache che si mostrano a noi nel reale in molteplici forme, quindi più grandi sono i peccati più la possibilità di contrarre una malattia è elevata, di conseguenza le malattie sono sempre responsabilità di chi le ha o di chi le ha indotte, in un modo o nell'altro.
Come esistono demoni che sono predisposti  a far ammalare il corpo fisico, così esistono quelli che fanno ammalare la psiche o lo spirito.

Nessun uomo conosce bene il mondo dell’invisibile per saper cosa esista in esso, la scienza rifiuta molte cose, ma un giorno si ricrederà.

Sappiamo che la scienza rifiuta queste tesi, pur non sapendo assolutamente da dove questi patogeni abbiamo iniziato la loro esistenza sulla terra. 

Post popolari in questo blog

L'IMMACOLATA: SONO GLI ULTIMISSIMI MIEI RICHIAMI!!!

PREGHIERA per chiedere perdono di tutti i peccati.

CRISTO RIVELA UNA VERITA' AL MONDO!

La mia visione di oggi 22 gen. 2017

Presto il mondo sarà nelle Tenebre!

LA MIA PREGHIERA PER OTTENERE LA SALVEZZA ETERNA. Il SIGILLO DI DIO L'ETERNO.

NON FATE SOFFRIRE I VOSTRI GENITORI

Gesù insegna come ci si confessa.

FEDE E SANTITA

PREGHIERA AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA.