domenica 1 gennaio 2017

ABBIATE FIDUCIA IN ME

Yeshua: Abbiate in Me Fiducia!



Anche oggi primo dell'anno 2017, ha voluto parlarmi di alcune cose che gli stanno a cuore.

Questa mattina a messa il Signore Yeshua Nostro Dio, come avviene quasi sempre durante la messa o del sabato o della domenica. mentre il sacerdote parlava, e esponeva l'omelia, riflettevo su alcune sue affermazioni e subito Il Signore Nostro Dio Adonay, mi ha risposto, introducendo un pensiero che non aveva a che fare con la lettura di oggi, ma il Signore ha voluto specificare perché gli stava molto a cuore.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Parola del Signore Gesù:


"Cari figli degli uomini, se il mondo non ritroverà la via della salvezza che porta alla casa del Padre Celeste, pochi in quest’epoca si salveranno.
Cercate, bussate con cuore sincero, e io vi aprirò le porte dei Cieli, ma non come vorrebbero taluni che mi chiedono aiuto senza realmente volerlo, desiderate di essere veramente miei figli, di credere in me, e io vi darò quanto ho promesso nelle scritture.
Chi alla fine della sua vita, non crederà in Me quale suo Dio, e nel Padre Mio Celeste, io non lo salverò, perché oramai tutto il mondo mi conosce; (frase che non centra eleminata); quindi figli miei amati fate quanto vi ho comandato mediante i miei figli ed apostoli che vi hanno  trasmesso la mia Volontà, il mio verbo. Addestrate il vostro cuore alla virtù santa.
Tenete lontana la vostra mente dal peccato e da colui che lo produce. Io sia per voi imitazione perfetta, se vi considerate Credenti in me, dove far della mia vita la vostra vita, solo così sarete veramente credenti in Me e vi potrete chiamare miei figli."


Raccomandazioni di Yeshua sul dono della profezia.

"Tutti gli uomini nascono con un dono elargito dal Padre mio Celeste, tutti i figlio di Dio, possono essere profeti, ma solo alcuni sono eletti, molti credono di essere profeti e non lo sono, spesso lo spirito maligno li spinge ad esserlo. Ricordatevi figli, che, chi si credere di essere profeta, io toglierò ad esso anche il suo falso pensiero.

Nel mondo ci sono molti uomini pronti a derubate dei pensieri che Io elargisco ad alcuni miei figli, attenti figli anche voi eletti, perché non sempre il mio Spirito è presente perfettamente in tutti, in qualsiasi momento, alle volte anche i miei figli profeti, hanno oscurità, le loro ombre, in alcuni momenti in cui il Mio Spirito manca, non sia mai che trovi nelle vostre anime, segno di questi peccati, in un attimo potreste perdere il Mio regno, sia i profeti che coloro che li sostengono.

Ma coloro che sono tra i profeti eletti da me, siano accorti perché il maligno trae inganno molti anche costoro, e essi si vantano di aver di più di altri, posso sempre togliere ed dar altri, più degni. Il profeta più di altri deve essere irreprensibile, vivere la sua esistenza su questo mondo, come io l’ho vissuta tra gli uomini, non temere innanzi a nessuno di rivelare la verità, perché se il profeta tace, porta in se una grave colpa che può essere condanna per molti, che lo seguono, quindi figli eletti del mondo, se siete miei veramente dovete testimoniare la Verità, e se conoscete su altri figli verità da me rivelare avete l’obbligo di rivelarle, affinché il mondo conosca la verità, ma attenti a non interpretare con la vostra mente vostri desideri che io mai vi ho rivelato. E se avete danneggiato qualche figlio del mondo con il vostro parlare correte ai ripari, prima che Io torni."


Sacrilegio nel Matrimonio!

"Dissi ai miei discepoli e apostoli, che l’uomo e la donna si sarebbero uniti per divenir una carne sola, una sola cosa, cioè produrre frutto(figlio) ed essere uniti in sposalizio innanzi a Me, altri popoli si uniscono in matrimonio, ma non sono da me consacrati e quindi non li ritengo validi i loro sposalizi.  Ma nel corso della storia, i figli degli uomini hanno interpretato in vario modo la Sacra Parola, ecco io vi dico oggi, che se l’uomo o la donna si uniscono in sposalizio innanzi a Me, e nel loro cuore meditano di non aver figli, pur potendoli avere, faranno con il loro sposalizio sacrilegio innanzi Me, perché l’unione di due sposi, deve portare frutto, se non porta frutto per causa non naturale, ma di scelta e volontà(loro), sia sacrilegio quell’unione ai miei occhi. E la loro condanna è grave.
Se invece due sposi non possono aver figli per cause naturali, il loro sposalizio rimane valido, allora i pastori pregheranno su di essi, perché possa aver compimento la loro unione.
Se un pastore non ha la forza spirituale per portar a compimento la loro unione sia la comunità dei pastori e la comunità degli uomini ad agire assieme, allora Io e  il Padre Mio mossi a pietà daremo soddisfazione a costoro.

Se i figli degli uomini non hanno fiducia in Me, non otterrete nulla"


(Ho fatto alcune correzzioni mi sono accordo di qualche errore)

FALSE VERITÀ

Noi uomini pretendiamo che il Signore ogni giorno che passa ci dica una cosa diversa, ci informi di tutto quello che dovrà accader...