mercoledì 15 marzo 2017

AVER FEDE IERI COME OGGI




Ho proposto tempo fa un quesito su questo messaggio di Medjugorje, chiedendo agli amici di Facebook cosa vi era in questo testo che non andava, ognuno ha detto la sua, 

 Messaggio di Medjugorje, 25 settembre 2015 
Marija
"Cari figli! Anche oggi prego lo Spirito Santo che riempia i vostri cuori con una forte fede. La preghiera e la fede riempiranno il vostro cuore con l'amore e con la gioia e voi sarete segno per coloro che sono lontani da Dio. Figlioli, esortatevi gli uni gli altri alla preghiera del cuore perchè la preghiera possa riempire la vostra vita e voi, figlioli, ogni giorno sarete soprattutto i testimoni del servizio: a Dio nell'adorazione ed al prossimo nel bisogno. Io sono con voi ed intercedo per tutti voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata. "

Uno di loro mi ha dato questa risposta: 

La Madonna prega lo Spirito Santo, certamente, anche se è la Madre di Dio, che ha dato alla luce Gesù bambino Dio, Lei, la Madonna è sempre una creatura di Dio, è un'essere umano..come noi..solo che lui è nata senza peccato originale..perchè doveva dire al mondo il 3 volte santo Gesù. Anche noi quando saremo dinanzi a Dio..lo preghiamo..intercediamo anche noi per l'umanità,,per i bisogni di qualcuno che cè lo chiede. La Madonna prega la SS. Trinità per noi..nulla di strano.


Allora ho risposto in questo modo:

Il termine pregare nella bocca della Madre di Cristo non è inteso come noi lo intendiamo, ma come richiesta di ottenimento di qualcosa, tipo una grazia; non con preghiere, come facciamo noi. Tutti credono che la Madonna preghi il Figlio, lo Spirito Santo e il Padre esattamente come facciamo noi, assolutamente non è vero.


 "Cari figli! Anche oggi prego lo Spirito Santo che riempia i vostri cuori con una forte fede. " il termine prego in questo caso è improprio, semmai sarebbe stato corretto chiedo, invito, porto, ma non prego.


"una forte fede" la fede non è indotta da Dio, ma è un atto di riconoscimento volontario dell'uomo, cioè l'uomo che crede in Dio ha fede, come ho già detto la fede, altro non è che la fedeltà e la fiducia e quindi il credo che l'uomo ripone in Dio. Ma è un atto che ha il suo inizio nell'uomo stesso, quando Gesù parla hai sacerdoti del tempio e chiede loro perchè non gli credono, è come se Egli gli avesse detto perchè non avete fede, cioè fiducia, in Me, è la stessa cose, Cristo parla di credere in lui come se avesse detto fede, è la stessa cosa, e si comprende bene che La fede è un accettazione, una condizione libera che non può essere indotta da nessuno, altrimenti come potrebbe dire Dio, costui ha fede in Me e costui non ha fede in Me, se la fede fosse condizionata dalla sua volontà. Il brigante sulla croce che riconosce, crede Cristo come vero Dio, è perchè lui ha desiderato credere e quindi aver fede, sarebbe troppo facile che la fede fosse indotta, perchè se così fosse tutti coloro che vengono toccati da Dio con la virtù della fede, sarebbero salvi solo per merito di Dio, non certo per merito dell'uomo.


 "Anche oggi prego lo Spirito Santo che riempia i vostri cuori con una forte fede" Se la persona non ha in se, nemmeno il più piccolo briciolo di movimento verso Dio, in lui/lei non nascerà mai il desiderio di amare di Dio, e quel piccolo microscopico movimento sentimentale verso Dio è la fede, se io non desidero amare il Signore non potrò mai dir che ho fede. Qual'è la differenza tra un pagano che adora falsi dei e un credente Cristiano, entrambi hanno fede, entrambi credono, ma uno solo Crede e ha fede nel vero Dio, l'altro adora un dio fasullo, ma entrambi credono in qualcosa, entrambi hanno fede in qualcosa, e quindi dove sta la differenza? Anche il pagano ha ricevuto fede in quel che crede? No, le fede, il credo, è una condizione dell'uomo che desidera di riporre la sua fiducia in Cristo-Dio o una qualsiasi divinità pagana o anche uomo, è sempre lo stesso discorso, cambia il destinatario, Dio salva gli altri non salvano. Ma allora lo Spirito Santo cosa ti dà, in che modo ti aiuta nell'aver fede, perchè te la da? No, ti aiuta a comprenderla, ti aiuta a capire cosa sia la fede, ma non te la può dare, perchè la fatica sei tu che la devi fare, se tu che devi credere, se tu che devi muoversi verso Dio, Lo Spirito Santo ti può agevolare, ma alla fin fine se solo tu a deciderti nel andare verso Dio, solo tu che ti pieghi a Dio, solo tu che sottometti alla volontà divina, nessuno ti impone nulla. Quando S.Paolo di Tarso, venne disarcionato e Dio lo rese cieco, non glie diede la fede, niente affatto, Dio fece in modo che mediante la sofferenza Paolo avesse chiari i suoi limiti, comprendesse i suoi errori, capisse le sue lacune, lo portò in una sola parola a Credere in Cristo, ma non diede a lui la soluzione in piatto d'oro, assolutamente no, se la doveva meritare, con la sofferenza, doveva far nascere in se la fede, il credo, quindi questa frase "Anche oggi prego lo Spirito Santo che riempia i vostri cuori con una forte fede" non è giusta.

Cosa disse Gesù: "Abbiate fede in Dio: a chi dicesse a questo monte Levati e gettati nel mare...". Questo passo sta ad indicare che la fede non ti viene data o regalata, ma che siamo noi a conquistarla, "abbiate fede in Dio" cioè riponete il vostro si, il vostro credo, la vostra fiducia cieca di Dio, quindi  la fede è la tua ricerca di Dio che continua tutta la vita, finché avrai in te il potere di dire al monte di gettarsi nel mare, quando la persona acquisterà la certezza delle fede, farà miracoli, come dice giusto la foto che ho scelto sapere che l'impossibile è possibile.

Chiunque non ha certezza, e chiunque non è in grado di aver il giusto credo, cioè la certezza di fede, non farà mai miracoli, quindi ci vuole sicurezza che Dio fa, quando si chiede, e aver anche certezza di aver ottenuto nel momento che hai chiesto. 


QUANDO VERRÀ LA FINE!!?

Molti mi chiedono quando verrà la fine, quando Cristo ternerà a sistemare tutto, quando tutto questo che stiamo vivendo per giorno giorno t...