martedì 1 dicembre 2015

Il Nascondimento!

Il Nascondimento!

Nascondimento cosa significa?
Significa tenersi nascosti, cioè celarsi non mostrarsi, far di tutto per divenire invisibili, quindi non bisogna farsi pubblicità e soprattutto non bisogna metterci la faccia, né il nome, che ne indentifichino la persona, è questo, quello che conta.

Per quale ragione Dio ama tanto questa pratica?
Perché essa è un valido esempio di umiltà, ma il primo che si cela è Dio stesso, Egli essendo un Dio fatto di spirito, si cela con più facilità, ma questo essere nascosti è anche un tentazione a mostrarsi, perché oggettivamente parlando il nascondersi continuamente, è molto difficile, e la tentazione a mostrarsi è molto forte, perché in tutti gli esseri umani, un po’ di vanità esiste. Per cui il desiderio di far vedere se stessi, è una vera tentazione.

È più difficile tenersi nascosti che mostrarsi!
Ma il mostrarsi ha dei grandi svantaggi, quello che essere costantemente sotto attacco, quindi se da un lato ha grandi vantaggi, perché chi si mostra ci mette la faccia, e ottiene maggiori successi, ma anche maggiori critiche, per tutta la serie di motivazioni, specialmente speculative.
Quindi, Dio apprezza molto di più una persona che si cela, rispetto a coloro che si mostrano, il mostrarsi è insidioso pieno di inciampi, e di occasioni di peccato,  chi si mostra ha grande facilità nel essere tentato da mille cose. Mentre chi si cela, spesso diviene un fantasma, dimenticato da tutti.



Mentre il fantasma dimenticato da tutti, scompare al mondo, chi si mostra diviene famoso nel mondo, ma il fantasma acquista meriti che il famoso non avrà.

Quando il nascondimento è santo?

Quando chi nascostamente prega Dio per il mondo!
E si dona a Dio, senza sbandierare a nessuno quel che fa.

FUGGITE DA CHI VI ADULA E DA CHI USA CRISTO CONTRO CRISTO.

Attenzione a chi vi omaggia e vi adula!!! Tutti noi siamo felici quando la gente ci fa i complimenti, ma quando questi so...