martedì 23 agosto 2016

RICHIAMATE CHIUNQUE FACCIA PECCATO!


RICHIAMATE CHIUNQUE FACCIA PECCATO!
E' UN VOSTRO DOVERE DI CRISTIANI.



La Madre del Verbo risponde:

Molti anni fa feci alcune domande alla Madre di Gesù, su diverse cose, sapete com’è le persone sono curiose, io molto di più di tanti altri, per cui pongono una quantità immensa di domande.

1.       Madre tu preghi?
2.       E Gesù prega?
3.       Gli angeli pregano?


Premessa importante, molti pensano che la Madre di Dio , Gesù Nostro Signore,  il Padre Celeste, dicano sempre Caro figlio, o altre cose, questo è assolutamente falso, non sempre usano questa parola per iniziare un discorso, molto spesso la loro risposta è diretta, come noi parliamo tra di noi, coì fa Lei o Cristo o il Padre.

1.                 Madre tu preghi?
Il mio pregare è diverso dal vostro, essendo io figlia, sposa e madre di Dio, non prego come pregate voi, con le vostre preghiere. Il mio pregare è una supplica a mio Figlio, è un glorificare il Padre Celeste, ma non prego con le preghiere che avete voi, sono le opere che per noi contano molto, sono quelle che diventano preghiera al cospetto di Dio, il pregare degli angeli è spesso un canto di gloria. Le creature celesti cantano di gioia dal Padre al Figlio e allo Spirito Santo e a Me madre del verbo.  Ascolta figlio prendiamo la preghiera che il mio Gesù vi lascio, tu scrivila, corretta:
Padre Nostro che sei nei cieli
            Tutte le creature celesti lo dicono

Sia santificato il tuo nome
            Tutte le creature celesti lo dicono.

Venga il tuo regno
Questo nessuna creatura celeste lo dice, perché riferito alle creature umane che appartengono al mondo del visibile. Tutte le creature invisibili, cioè immortali, vivono già presso il regno di Dio.

Sia fatta la tua volontà
            Tutte le creature celesti lo dicono

Come in cielo e così in terra
Tutte le creature celesti lo dicono, perché si chiede come la sua volontà sia presente in tutto l’universo invisibile e visibile.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano
Questo nessuna creatura celeste lo dice, perché noi abbiamo già il pane cioè Cristo, siamo immersi in lui e viviamo il Dio, altro non ci serve.

Rimetti a noi i nostri debiti
Questo nessuna creatura celeste lo dice, noi non abbiamo debiti, ne peccati, viviamo costantemente nell'amore di Dio e siamo santi tutti, con diverso grado.

Come noi li rimettiamo ai nostri debitori
           Questo nessuna creatura celeste lo dice.

Preservaci dalle tentazioni
Questo nessuna creatura celeste lo dice, tanto meno la versione indurci che è una bestemmia gravissima alla Trinità, noi siamo creature immerse in Dio, non siamo e non veniamo tentate mai, il peccato per le creature celesti non esiste, sappiamo cosa sia, e conosciamo bene ogni suo aspetto, ma nessuna tentazione può venire a noi.

Liberaci dal male.
Questo nessuna creatura celeste lo dice, nessuno creatura celeste teme il maligno, perché esse anche le più piccole sono ad esso superiori. Nessuna creatura celeste teme il male, anzi è il male a temere noi, tutte le creature di Dio, sono in Dio ed è Dio che portiamo con noi che ci libera e ci rende perfetti, per cui in noi non può albergare il male, siamo esseri di energia di luce, puri spiriti siamo intoccabili, ed immortali, come un giorno alcuni di voi lo saranno.

Per cui figlio come potrei recitare il Padre Nostro, se non nelle parti sopra dette, altro non posso dire. Se io come figlia, sposa e Madre del Figlio e del Padre dello Spirito Santo, pronunciassi questa preghiera nella condizione in cui sono, farei peccato contro il Padre celeste e il figlio e spirito Santo, per cui essa è per voi, non le creature Celesti, mio figlio ve la insegno, finché era tra voi in terra nella forma carnale di figlio, ma nella sua forma Divina, non la pronuncia, perchè pregherebbe se stesso che è nel Padre. Nessun uomo o donna può dire che io la Madre del Verbo prego con questa o altre preghiere, perché sta mentendo, o non sa che ciò non è possibile, per cui mente sempre. A coloro che io appaio veramente non potrei mai pregare con essi, con le preghiere che voi andate esprimendo verso di Me e verso il Figlio e il Padre Nostro e lo Spirito Santo.


L’ave Maria, è una bella preghiera che voi avete composto sulle parole che sono rimaste a testimonianza nel vangelo, ma Io non potrei mai pregare con essa, nessuno essere celeste prega se stesso.


Il Gloria al Padre, al figlio e allo Spirito Santo. È una preghiera di ispirazione divina, ma anche questo, non prego perché lo Spirito Santo è in Me, chino il capo quando voi dite gloria al Padre e al Figlio, e li mi fermo.
Nessuna altra preghiera che voi avete io posso dire, tranne quella che io dettai a te, un semplice inno che recito al Padre Celeste.

2.                 E Gesù prega?
Mio figlio, non prega nessuno, perché esso è nel Padre, Egli supplica il Padre di concedergli alcune grazie, ma più di questo non fa, quello che Lui fa, come ogni altro essere celeste fa, è dare al Padre è un immenso amore, più di così non potrebbe fare, dare tutto l’amore corrisponde pregare, Egli come figlio del Padre, riconosce il Padre come fa qualsiasi figlio umano, anche prostrandosi se occorre, ma ciò è una rarità, perché il Padre Celeste non vuole, per quanto Amore Egli da ed infonde in tutte le sue creature, io sempre m’inchino al Padre Celeste, come ogni essere sottoposto a Lui, perché Egli è la vita di tutto è da Lui che tutto origina e dal Figlio Mio prima di ogni tempo ed io gli fui madre, prima di esserlo sulla terra tra voi.

3.                 Gli angeli pregano?
Ogni creatura angelica dedica al Padre inni di gloria e di gioia, il loro pregare è diverso da vostro, essi sono i servitori del sommo Re della gloria, essi sono liberi nel loro agire, ma sono ben contenti di esserlo, perché da Dio ricevono tutte le grazie che possono aver bisogno, per cui per ognuno di loro prostrarsi a Dio è la cosa più bella che possono fare, Egli li ringrazia dandogli ogni cosa serva a loro.
Anche le anime umane che diventeranno celesti, pregheranno con gli stessi inni degli angeli, e con preghiere che l’uomo non ha mai sentito sulla terra, salvo qualche raro caso. Verranno ripetuti i salmi più belli a gloria e onore a Dio, nella sua Trinità Eterna.

Figlio, chi dice che il Padre Celeste, Dio onnipotente ed Eterno prega sta bestemmiando gravemente e rischia la vita eterna.

Figli, non immaginare che io prego, e non vi inventate queste cose, per accreditarvi un valore presso gli uomini, perché il figlio mio ha dato ad alcuni figli la capacità di vedere chi mente e chi sconvolge la parola santa.

Figlioli, ascoltate se sentite qualcuno che dice che io, il figlio Mio, il Padre Mio, lo Spirito Santo pregano avete il compito e il dovere di richiamare chiunque fa ciò, soprattutto in pubblico, anche fossero preti, profeti  o chiunque, non potete esimervi dal tacere, chi lo fa è complice di quel peccato, come per ogni  altro peccato.



Preghiera che la madre di gesù mi disse:

link: Qui

 L’Inno che la Vergine Maria dedica a Dio Padre.

Splendida preghiera che la Vergine S.S. ci dona !

Amatissimo Padre Mio, Io canto soavemente la Gloria Tua, sopra tutti gli esseri viventi e santi, tu che mi hai voluta come Madre, Figlia e Sposa Tua, per farti da Madre. Tu che abiti in Me, con l’ardente Tuo cuore.
Io mi commuovo al sol vederti tutto il mio essere esulta, ogni battito del mio cuore mi riempie di te, mio dolce Padre.



FUGGITE DA CHI VI ADULA E DA CHI USA CRISTO CONTRO CRISTO.

Attenzione a chi vi omaggia e vi adula!!! Tutti noi siamo felici quando la gente ci fa i complimenti, ma quando questi so...