sabato 26 luglio 2014

IL PIANO DIVINO!

Chi partecipa al piano divino?

Tutti siamo partecipi al piano di Dio. Tutti nessuno escluso, certamente chi è più esposto è più soggetto a divenire parte in causa nel piano divino, o in senso negativo o in senso positivo, quindi ogni nostra azione, verso il mondo sarà determinante per il conseguimento del piano divino. Maggiore sarà la nostra partecipazione, quindi esposizione "mediatica, reale, concreta, visibile, decisionale" al mondo, rispetto all'azione di chiunque altro, maggiore potrà essere la nostra condanna o la nostra salvezza.
Quindi chiunque scrive, chiunque legge, chiunque comanda, decide, legifera, giudica, chiunque altro ecc, sono tutti soggetti, che sono esposti a modificare il tempo presente, verso un disegno che nessuno conosce ma che tutti, seguono, senza rendersene conto. 
Il disegno è sempre finale, mai iniziale. Perché l'inizio siamo noi farlo, dobbiamo solo giungere al completamento del disegno finale. Come giungere, mediante quali strade non ci è dato sapere, però ognuno di noi percorrere strade diverse, contrarie o a favore o intrecciate, ma tutti arrivano nel bene o nel male a compiere quel disegno, sarà poi alla fine che si tiranno le somme...chi avrà operato bene per un disegno di luce, avrà un certo premio, chi avrà operato male per un disegno di sangue ne otterrà un altro....
Ma i potenti, sia visibili che celati spesso fanno la parte del leone, nel bene o nel male! 


FALSE VERITÀ

Noi uomini pretendiamo che il Signore ogni giorno che passa ci dica una cosa diversa, ci informi di tutto quello che dovrà accader...