sabato 17 agosto 2013

Messaggio , 4 maggio 2013

4 maggio 2013 ore 7:00


 
Cari figli, sono il Vostro Gesù, vengo a voi come Giusto giudice di verità!
 
 
Non disperdete la vera fede tra genti malvagie, non fatela diventare covo dei serpenti, non datela in pasto agli avvoltoi, non cambiatene i contenuti per renderla più ingentilita ed affine al cambiamento dei tempi, non interpretate come volete i suoi insegnamenti, ad ogni apostolo che sale nella mia chiesa, vi è un interpretazione diversa. Certo dovete capire ed approfondire gli insegnamenti, ma essi sono immutabili e sempre perfetti, se non quando gli uomini ne han cambiati i contenuti. Come i mie apostoli trasmisero al mondo parte del mio Volere, così vi ricordo di non chiamare nessuno Padre, perché solo un Padre si può chiamare tale , colui che vive nei secoli Eterni. Ogni qualvolta sento le istituzioni religiose proferire a qualsiasi mio apostolo, pastore, queste parole, io ho un atto di sdegno e giro il mio volto altrove. Ancor di più quando, vi conferite titoli di rispetto che non avete da Me ricevuto, nessun uomo su questa terra può prendere su di se il titolo di Santo, perché uno solo è il Santo dei Santi - Dio Padre, Figlio e Spirito Santo-. Voi siete miei apostoli, pastori della mia chiesa, nessuno di voi deve essere considerato un Santo Padre, o un Padre, nessuno! Io sono un Dio geloso, per tanto attenti che i castighi arriveranno presto, anche questa cosa sarà cancellata dalla faccia della terra. Non ignorate queste mie parole perché scomode, non ignorate chi vi mando perché volete tacitarlo e porlo sotto la vostra autorità, con scomuniche senza Mia autorità, se Io lo mando a voi, è perché esso ha la mia autorità, che è superiore delle vostra e solo io posso condannarlo, non voi! Attenti, perché io condanno ogni giorno della vita.

-          Nota: Il riferimento al passo di Matteo è chiaro: (Matteo 23,9-10)

E non chiamate nessuno "padre" sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello del cielo.  

 E non fatevi chiamare "maestri", perché uno solo è il vostro Maestro, il Cristo.”

NON INDURRE IN TENTAZIONE

 Dio specifica un particolare sull'Indurre. Oggi Gesù nostro Signore vero Dio, mi ha specificato qualcosa sul peccato, ampli...