sabato 17 agosto 2013

Messaggio del 5/10/2003

Padova, 5/10/2003

Maria:   "Cari figli, sono la vostra,  Madre, che vi parla;

avanza inesorabile il tempo del nulla, molti uomini perdono tempo prezioso nel non fare la volontà del Padre, sprecano quel che c'è di più buono in loro e reprimono e non ascoltano i Santi richiami di Dio, sono ribelli e ostinati a voler seguire le passioni della carne e della dissolutezza di questo mondo esteriore, il maligno vive sulle vostre passioni, egli influenza energicamente la mente umana, stimola le funzioni organiche, soprattutto durante le ore notturne, quando non siete più vigili, egli penetra nel vostro cervello e si insinua provocando accessi ed esplosioni d'umore, altera il vostro metabolismo e induce il vostro organismo a produrre sostanze in sovrappiù, che vanno a sconvolgere la vostra mente già debole, provocando ogni sorta di reazione, in questo modo egli controlla le vostre passioni, ma se voi non fate nulla per opporvisi, egli vi sovrasterà, cedendo alle sue lusinghe; ecco perché sempre vi richiamo alla preghiera, solo la preghiera vi protegge.


A1 calar del sole, le tenebre avanzano e i figli degli uomini, soccombono senza Dio, vi supplico figli cari, di correre ai ripari, pregate perché il vostro dormire sia sicuro, pregate perché il maligno non vi assalga, pregate per l'anima vostra, pregate per i vostri cari, pregate per il mondo, pregate per il Papa, pregate perché venga presto il regno di Mio Figlio Gesù, pregate contro gli abomini di questo mondo, pregate e chiedete fede e amore. Solo Dio può darvi amore, perché egli è Amore, Egli è 1'origine dell'Amore, fate con amore, le cose di ogni giorno, siate fedeli a Dio, perché Egli E'.

Ma chiedete, osate chiedere, non temete, Dio è qui, che attende sentire le vostre voci, le vostre suppliche, le vostre parole d'amore.
Come possiamo guarirvi, se non chiedete? Se non pregate? Se non ci amate? Siete voi che ci permettete con la vostra volontà di intervenire in questo mondo, nelle vostre vite, certo Dio può fare lo stesso, senza di voi, ma rispetterà fino all'ultimo, la vostra volontà e la vostra libertà . Egli vi ha resi liberi, col suo sacrificio sulla croce.

Ma, il mondo non vuole accogliere i miei richiami di Madre, non vuol sentire.
I miei figli si sono messi i paraocchi, molti dei miei figli prediletti si sono lasciati conquistare dal maligno, i miei consacrati, non vogliono rendersi conto di ciò che avverrà fra poco, sono ancora pochi coloro che hanno abbracciato le mie direttive.

La chiesa cosi com'è, non piace più al Padre Celeste, Egli ne ricostituirà una nuova, nuova fin dalle fondamenta, attendete, il tempo che verrà, la fine è ormai prossima.

Mio figlio sta preparando per i miei figli, quelli che avranno sopportato tutto fino alla fine. Il nuovo regno è oramai prossimo.... cercate di pregare, di salvare anime; non abbattevi, vi voglio forti nella parola, spargetela ovunque, non temete le critiche, ora non c'è più tempo per indugiare, siete già nel tempo della fine, dell'inizio.

Tutto sarà come all'origine della creazione. Ogniuno avrà il suo ruolo secondo la vera vostra natura, non secondo ciò che ora pensate, Mio Figlio, vi ha sempre detto, che le vie del Signore, sono differenti dalle vie che voi prendete e spesso le vostre vie non vi portano alla vera felicità, molti lottano nella vita, per avere qualcosa di più, ma non si accorgono, che Dio li porta su altre vie, allora si ribellano e tentano all'infinito di avere ciò che non possono avere, dentro di voi c'è la vostra strada, scritta come su un lenzuolo bianco.

Credete nel Signore, Egli non sbaglia mai.

Il maligno ha strade belle e ampie, molto scorrevoli, ha vie larghe e spaziose, piene di vetrine allettanti.

Invece le strade del Signore, sono strade di campagna, con profumi della natura, con animali, e uccellini che cinguettano, sono strade anche in salita; ma queste salite vi portano in alto verso il Signore che vi attende a braccia aperte.

So figli miei, che la vita è dura per chiunque, comprendo le vostre angosce, ecco perché sono qui ad implorarvi, di pregare ed amare, il vostro prossimo, non solo nel silenzio dei vostri cuori, ma anche portandolo fuori, da voi stessi, tenetevi uniti, al Mio Cuore di Madre, al Cuore di Mio Figlio Gesù.

Vi Benedico col mio Gesù, e vi amo tutti."

Messaggio della S.Sma Ruah

La S.Sma Ruah parla al mondo e ai fedeli. Sabato 14 ottobre 2017 ore 3:00 Messaggio di questa mattina: Ho deciso di porre l...