martedì 27 agosto 2013

Messaggio del 13.05.2004

Padova, Messaggio del 13.05.2004

“Miei dolcissimi figli. Sono la vostra madre e madre del Nostro Eterno Dio.

Molti appellativi voi(*)mi avete attribuito e molti a voi(*)Dio ne ha comunicati in vari modi. Sono qui a voi come Madre dell'umanità, Regina e Sposa dell' Eterno Dio, Figlia del Padre e Reggente della S.S.ma Trinità, unico Dio.

Vi voglio dire poche cose, siate grati solo a Dio che vi ha dato, la grazia di vivere e di avere questa bella fede, ognuno di voi con un sentimento diverso e con una forma differente.  Io vostra dolcissima Madre vi amo e sono Madre Vostra e delle Vostre famiglie, portatemi nei vostri cuori come fiamma di luce. Se Io sarò in voi, voi andrete sempre d'accordo con tutti e le vostre famiglie saranno nella pace.
Di fronte a Dio siete tutti uguali, chi tra voi ha più responsabilità, è questo mio figlio, infatti e gli e più tentato di voi, egli deve maggiormente rispondere di ciò che fa e di ciò che dice, chi infatti Dio scegliere come suo messaggero, viene provato di più di voi. Se non accettate la sofferenza non potete pretendere nulla, la sofferenza nel silenzio innalza l'anima a Dio.
Siate giusti, in ciò che fatte, onesti nei vostri disegni, per seguite la fede della giustizia e non dimenticate d'insegnarla ai vostri fratelli sapete già cosa Dio ha in odio. Se seguite la via del Signore in ogni cosa che fatte nella vostra vita, nelle ore del giorno e della notte.
Non prevarrà l'angelo del male, ma ciò dipenderà anche da voi, le vostre scelte, e nei vostri voleri. Non abbiate paura, testimoniate sempre la luce del Signore. Per il Signore nessuno è indispensabile, ma tutti siete indispensabili per la salvezza del mondo. Chi può dirsi senza macchia?
Ave Maria piena di grazia e la grazia delle Eterno Padre sia con voi ora e sempre . Dio vi vede in ogni istante della vostra vita, non siate come i pagani. Credete che Dio sceglie chi Lui desidera?, ma se non credete ritiratevi, il Signore non dimentica mai, e gli occhi del Signore sono ovunque intorno a voi, egli vi vede ovunque voi siate, scruta le vostre scelte e un giorno per esse sarete giudicati .
Pregate figli, pregate figli ,pregate. Tanto buio c'è nel mondo..... Vi voglio figli candidi e anime piene di luce.
Sono Io l'artefice di questo Rosario, se Io non avessi voluto così questo cenacolo non sarebbe esistito, ed ora figli vi benedico e benedico le vostre famiglie, questa sera si salverà una anima per le vostre preghiere.
 (*) il voi, è inteso come tutti i cristiani credenti.”


Messaggio della S.Sma Ruah

La S.Sma Ruah parla al mondo e ai fedeli. Sabato 14 ottobre 2017 ore 3:00 Messaggio di questa mattina: Ho deciso di porre l...